installato-nel-piazzale-sanseverino-il-parco-divertimenti-di-santa-lucia

Installato nel piazzale Sanseverino il parco divertimenti di Santa Lucia

I parcheggi

Ponte dell’Immacolata e fine settimana natalizi tra parcheggi supplementari e parco divertimenti. Il piazzale Sanseverino resterà chiuso alle auto sino al 18 dicembre

TRENTO. In questi fine settimana natalizi e soprattutto per il lungo ponte dell’Immacolata è previsto un forte flusso di traffico turistico ma non solo. Per questo sono stati istituiti vari parcheggi supplementari nelle scuole ad offerta libera.

Inoltre per i camper – oltre all’area di sosta fissa di via Fersina (info: www.trentinomobilita.it/sosta-camper) ed all’ex Zuffo – l’associazione Camper club presidierà le aree di parcheggio della Blm Group Arena con servizi ad hoc per i camperisti.

Da mercoledì 7 dicembre è ospitato in piazzale Sanseverino il parco divertimenti di Santa Lucia, che sarà in attività fino a domenica 18 dicembre. Piazzale Sanseverino è stato chiuso al traffico dalle ore 6 di oggi, lunedì 5 dicembre, per permettere le operazioni di montaggio delle attrazioni e verrà riaperto agli automobilisti mercoledì 21 dicembre, dopo lo smontaggio delle strutture.

Al termine dell’allestimento delle attrazioni una parte del piazzale Sanseverino sarà disponibile per il parcheggio dei veicoli con le previste limitazioni temporali. Si ricorda di prestare particolare attenzione alle vie e piazze in cui sono previsti i divieto di sosta con rimozione forzata.

Giovedì 8 dicembre anche se la giornata è festiva si svolgerà il tradizionale mercato settimanale lungo le vie del centro cittadino: via Verdi (tra via Rosmini e piazza Dumo), piazza Duomo, via Maffei, via Prati, via Esterle, via Borsieri e via del Torrione. In piazza d’Arogno si svolge il mercato specializzato dell’artigianato artistico. Il divieto di sosta e transito decorre dalla ore 5.30 e rimane in vigore fino al termine delle operazioni di pulizia dell’area. C.L.

la celebrazione

La festa di Santa Barbara è il momento per tirare le somme del lavoro svolto nel corso dell’anno. Il saluto delle autorità e il ricordo dei colleghi caduti in servizio


Claudio Libera

l’allarme

Secondo l’Agenzia per la cybersicurezza nazionale, sono in aumento le azioni degli hacker contro i siti delle istituzioni nazionali

troppe croci

Numeri drammatici forniti dall’Associazione amici della Polizia stradale, che da anni tiene la triste conta: a novembre nei fine settimana sono morte 79 persone sulle strade, di cui 13 motociclisti, sette ciclisti e 12 pedoni

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

+ 6 = 8