1.108-espositori-da-40-paesi-ad-expo-riva-schuh

1.108 espositori da 40 Paesi ad Expo Riva Schuh

Cina, Brasile, Canada e Italia, ma anche India, Germania, Francia, Portogallo, Turchia, Polonia, UK, USA, Pakistan, Perù, El Salvador. Già solo questo breve elenco di alcuni dei Paesi presenti alla 98esima edizione di Expo Riva Schuh & Gardabags che si è aperta sabato 14 gennaio dice tutto del carattere internazionale della manifestazione che ancora una volta si dimostra un catalizzatore di business imprescindibile per il settore internazionale di calzatura e pelletteria.
Previsioni di mercato positive che trovano riscontro nei numeri che la manifestazione rivana mette in campo: 1108 espositori (+10% rispetto a giugno 2022) provenienti da oltre 40 Paesi (44% dall’Europa, 56% extra EU). Cambogia, Canada, Costa d’Avorio e Nuova Zelanda i nuovi Paesi presenti per la prima volta nei padiglioni. Cifre che, insieme a quella dei compratori, giunti da oltre 100 nazioni, rappresentano la chiara dimostrazione di come proprio a Expo Riva Schuh & Gardabags si giochi l’intermediazione mondiale del settore calzaturiero.
Molte le personalità istituzionali di rilievo presenti all’apertura della manifestazione e al taglio del nastro del nuovissimo Business Club: il Sindaco di Riva del Garda, Cristina Santi, l’Assessore della Provincia Autonoma di Trento, Roberto Failoni, il Primo Console e Direttore Generale per la Promozione del Paese, Damiano Francovigh, e Maria Maddalena Del Grosso, Direttore dell’Ufficio Beni Consumo di ICE Agenzia. Tutti hanno sottolineato l’importanza di aver portato così tanti espositori e compratori nazionali e internazionali in Italia. E tutti hanno tenuto a sottolineare l’importanza della manifestazione sia per il territorio locale, che per l’intero panorama calzaturiero nazionale e internazionale.

Per il Sindaco Cristina Santi: “Expo Riva Schuh e il territorio hanno un legame molto profondo: la 98a edizione traccia quasi cinquant’anni di storia e supera due anni di pandemia confermando ancora una volta il ruolo della fiera come occasione fondamentale per accelerare il business del settore”.

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *