sale-operatorie-ulss2:

Sale operatorie Ulss2:

Il sindacato Fp Cgil Treviso: “Ormai il problema sta diventando critico”

| Isabella Loschi |

immagine dell'autore

assemblea lavoratori sale operatorie

TREVISO – “Subito assunzioni assunzioni e formazione del personale”. E’ questa la richiesta dei lavoratori delle sale operatorie dell’Ulss 2 riunitisi oggi in assemblea, indetta dalla FP Cgil di Treviso., per fare il punto della situazione in merito alle questioni da tempo sospese. La Fp Cgil denuncia la grave e cronica carenza di personale e di formazione dello stesso.

“Ormai il problema sta diventando critico e, visti anche i chiari di luna a livello nazionale, non possiamo più attendere oltre – il commento di Sara Tommasin della Fp Cgil Treviso – l’auspicio, ovviamente, è che molte delle problematiche si risolvano con l’apertura della Cittadella della Salute e il nuovo polo, ma è fondamentale garantire gli standard minimi previsti a livello nazionale e internazionale. La grande partecipazione dell’assemblea di questa mattina è la testimonianza viva che tutti i lavoratori e le lavoratrici del comparto sono estremamente preoccupati dalla situazione attuale, per questo abbiamo chiesto alla Direzione Generale dell’Ulss2 un incontro urgente, dobbiamo garantire già da oggi la sicurezza dei professionisti e dei pazienti senza attendere i progetti futuri, con tempistiche ancora tutte da definire”.

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

20 − 17 =