arrestato-un-giovane-con-mezzo-chilo-di-hashish-nell’appartamento-itea-ad-arco

Arrestato un giovane con mezzo chilo di hashish nell’appartamento ITEA ad Arco

Importante operazione antidroga congiunta tra Polizia e Carabinieri ad Arco, nella giornata di giovedì 15 dicembre, che ha portato all’arresto di un giovane poco più che ventenne.

Il ragazzo era sotto controllo dalle due Forze di polizia da diversi giorni, dopo una serie di segnalazioni di traffici sospetti all’interno di un condominio dell’ITEA di Arco.

I Carabinieri della Stazione di Arco che gli Agenti del Commissariato di Riva del Garda avevano avviato autonome indagini, che poi sono risultate convergere su un unico sospettato. A quel punto il loro coordinamento ha permesso di procedere alla perquisizione del giovane, trovato in possesso di circa mezzo chilo di hashish e quantitativi minori di marijuana e cocaina nascosti nell’appartamento dove vive con la famiglia, nella sua stanza all’interno di un armadio.

Il ragazzo era in possesso anche di sostanza per tagliare la cocaina, materiale per confezionare lo stupefacente in dosi e di una discreta somma di denaro che è stata ritenuta provento di attività illecita, considerato il suo stato di disoccupazione.

Viste le circostanze il giovane è stato tratto in arresto e, su disposizione della Procura della Repubblica di Rovereto, sottoposto agli arresti domiciliari in attesa di comparire all’udienza di convalida. Per l’indagato vige comunque la presunzione di innocenza, fino a quando la sua colpevolezza non sarà accertata con sentenza irrevocabile.

Tutto lo stupefacente è stato sottoposto a sequestro e sarà inviato al laboratorio di analisi dei Carabinieri di Laives per valutarne peso esatto, dosi ricavabili e qualità.

Lo stupefacente sequestrato, che sarebbe probabilmente stato commercializzato durante le prossime festività, conferma quanto il fenomeno dello spaccio di stupefacenti fra giovani e giovanissimi sia sempre attuale, determinando dunque la continua attività di contrasto ad opera di tutte le Forze di polizia, che saranno ulteriormente incrementate in occasione delle imminenti vacanze natalizie.


Visite articolo: 14

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

92 − 90 =