premio-«righi»-a-riva:-ha-vinto-clara-correa-de-miranda-junior

Premio «Righi» a Riva: ha vinto Clara Correa De Miranda Junior

Clara Correa De Miranda Junior, dodicenne allieva del corso di flauto traverso della prof.ssa Luminita Evy Dirlosan, ha vinto l’edizione 2022 del premio «Prof. Lino Righi». La cerimonia di proclamazione del vincitore e di premiazione si è tenuta domenica 11 dicembre all’auditorium San Giuseppe, in occasione del saggio natalizio dei cori e dei gruppi strumentali dei giovani allievi della Scuola musicale Alto Garda.

Il premio, istituito dal Comune di Riva del Garda che assegna una Borsa di studio di 500 euro, è destinato all’allievo della Scuola Musicale Alto Garda che più si è distinto nel corso dell’anno. A consegnarlo alla vincitrice, il vicesindaco e assessore alla cultura Silvia Betta, presenti anche l’insegnate di flauto Luminita Evy Dirlosan e il presidente della Smag Roberto Grassi.

Il premio è nato nel 1951 in seguito a una sottoscrizione dell’anno precedente, intesa a «tangibilmente onorare l’amico il maestro prematuramente scomparso.» Laureato in lettere a Firenze nel 1918 Lino Righi si diplomò in pianoforte e organo, insegnando ancora giovanissimo nella scuola comunale complementare e nella scuola di avviamento commerciale. Grande cultore dei classici italiani e latini, insegnò anche per un certo periodo lingua e letteratura latina al liceo classico di Riva, avendo come collega il prof. Gori.

Inizialmente il Premio Righi era assegnato a un alunno della scuola di avviamento commerciale di Riva (nella quale Lino Righi aveva insegnato per oltre trent’anni) ritenuto meritevole per il profitto e bisognoso di sostegno. La prima assegnazione, di 2700 lire, fu a Anna Maria D’Olif di Ulrico, alunna della prima B. Dopo tre anni il premio cadde nell’oblio, per essere ripristinato nel 1986 su iniziativa dell’allora assessore alla cultura Dario Mosaner destinato a un alunno della scuola musicale civica di Riva e con carattere di borsa di studio.


Visite articolo: 0

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

− 6 = 2