premio-nazionale-igersitalia,-la-calabria-trionfa-grazie-alla-bellezza-della-costa-degli-dei-e-di-corigliano-calabro

Premio Nazionale IgersItalia, la Calabria trionfa grazie alla bellezza della Costa degli Dei e di Corigliano Calabro

Gli splendidi paesaggi della Costa degli Dei ripresi da Domenico Rizzo e l’incantevole chiesa di Sant’Antonio di Corigliano Calabro fotografata da Max Cavallari permettono alla Calabria di trionfare al Premio Nazionale IgersItalia 

Domenico Rizzo

Lo scorso fine settimana a Roma, nella prestigiosa Aula Giulio Cesare di Palazzo Senatorio del Campidoglio, la Calabria è tornata a trionfare alla X edizione del Premio Nazionale IgersItalia, patrocinato dal Ministero della Cultura, volto a valorizzare le migliori produzioni social di fotografi amatori, fotografi professionisti e content creator.

Ad aggiudicarsi il titolo di vincitore della nuova categoria Reels, il cui tema era “paesaggio italiano”, il vibonese Domenico Rizzo, con il contenuto video dedicato alla bellissima Costa degli Dei (https://www.instagram.com/reel/ClrBsC7AIPh/).

A premiarlo, un giudice d’eccezione, il reggino Salvatore Borzacchiello, Admin e membro del direttivo di IgersItalia, con la seguente motivazione: “l’autore ha saputo descrivere in pochi secondi uno splendido territorio come la Costa Degli Dei attraverso un montaggio scorrevole e piacevole cogliendo gli scorci più belli del luogo. Ottimo utilizzo della musica, delle transizioni e delle riprese che contribuiscono a descrivere e a promuovere al meglio la bellissima costa calabrese“.

Un omaggio alla mia casa – afferma Domenico Rizzoterra meravigliosa e ricca di Patrimonio naturale e culturale. Con questo breve video ho cercato di coinvolgere ed emozionare chi l’ha guardato e magari incentivando l’incoming verso chi ancora in Calabria non c’è mai stato, ricordando le proprie radici a chi manca da tanto o chi l’ha dovuta lasciare. Questo premio porta il mio nome, ma oggi vince la Costa degli Dei“.

Non solo con la Costa degli Dei, la Calabria è trionfante anche con lo scatto in gara nella categoria “Luoghi della Cultura” che ritrae la chiesa di Sant’Antonio di Corigliano Calabro del fotografo documentarista bolognese, Max Cavallari, che si aggiudica il titolo di “Igers dell’anno 2022” (https://www.instagram.com/p/ClrDgfkMIIp/).


Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

41 − 31 =