migranti,-la-strategia-del-viminale-contro-le-navi-ong-e-la-campagna-di-natale-della-flotta-umanitaria

Migranti, la strategia del Viminale contro le navi Ong e la campagna di Natale della flotta umanitaria

La “piccola” Louis Michel ottiene il porto e sbarca a Lampedusa i 33 migranti soccorsi nei giorni scorsi, le due “grandi”, la Geo Barents di Msf e la Humanity1 di Sos Humanity con 500 persone a bordo, restano in mezzo al mare, né Malta né Roma intendono far attraccare navi umanitarie impegnate in quelli che il Viminale definisce “soccorsi sistematici”.

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

3 + 6 =