medico:-soldi-pnrr-usati-per-resuscitare-progetti-morti,-mentre-mancano-specialisti,-infermieri-e-oss.

Medico: Soldi PNRR usati per resuscitare progetti morti, mentre mancano Specialisti, Infermieri e OSS.

Un Medico: Soldi PNRR usati per resuscitare progetti morti, mentre mancano Specialisti, Infermieri e OSS. Povera Italia.

Ci scrive un Medico, in disaccordo sulle modalità di utilizzo di molti dei fondi PNRR.

“Gentile redazione,

dopo essere stato ripetutamente ignorato da molti giornali medici e non, scrivo a voi su consiglio di Infermieri miei colleghi.

Devo dirmi molto preoccupato su come sono utilizzati i fondi del PNRR. Sento e vedo moltissimi progetti zombie, morti e resuscitati per accaparrarsi fondi.

Questo si verifica perchè è più importante sbloccare queste cifre, piuttosto che riprogettare la sanità pensandola per essere all’avanguardia e realmente aderente ai bisogni della popolazione.

Oltre che attrattiva per noi specialisti, sempre più in fuga verso la libera professione od il privato convenzionato.

Qualcuno più giovane e ingenuo di me potrebbe chiedersi quale possa essere il guadagno di questa modalità di azione. Semplice, i milioni che arrivano possono anche contenere discrete somme di premi e premialità per chi gestisce questi progetti.

Insomma, soldi che vanno ai già strapagati direttori. Ruolo di cui sono esperto, avendolo ricoperto per anni.

Insomma, mancano Specialisti, Infermieri e OSS, le strumentazioni sono obsolete e l’informatizzazione è nella sua fase larvale, ma si pensa a restaurare progetti che non servono realmente a nessuno.

Povera Italia!

Chiedo l’oscuramento del mio nome e cognome”.

Che ne pensate a riguardo? Scriveteci a [email protected]

Comitato di Redazione

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

90 − = 82