la-societa-andreatta-impianti-campione-di-crescita

La società Andreatta Impianti campione di crescita

Una realtà locale che traina lo sviluppo in Italia

|

La società Andreatta Impianti campione di crescita

FONTE – Con un fatturato di 4,5 milioni l’anno è stata inserita tra le 600 ditte nella classifica “Campioni della crescita”, che annovera le aziende che trainano lo sviluppo in Italia. Nell’indagine condotta dall’Istituto tedesco Itqf e pubblicata dal quotidiano La Repubblica, c’è la società trevigiana Andreatta Impianti.

L’azienda fu fondata da Giuseppe Andreatta nel 1973 ed è poi passata nelle mani dei figli, Mauro, Alessandro e Federico. Una ditta rimasta a conduzione familiare anche dopo la scomparsa del titolare Giuseppe, nel 2010. Una realtà che conta su 25 dipendenti, suddivisi tra dirigenti, impiegati e operai e ha sede a Fonte (TV), dove dispone anche di un magazzino/negozio, e a Mezzolombardo, in provincia di Trento.



La società Andreatta, che dispone di certificazioni ISO, ottenute per qualità, sicurezza ed ambiente, oltre che da un rating di legalità rilasciato dall’autorità nazionale, si occupa in tutto il Triveneto della realizzazione di impianti industriali ad alta tecnologia, illuminazione di grandi aree come strade e centri commerciali, impianti fotovoltaici che sfruttano al meglio le tecnologie green, impianti di media tensione per creare reti di distribuzione di energia in pieno rispetto delle normative in vigore e impianti civili. Ha clienti nei settori industriale, commerciale, residenziale, terziario e nella pubblica amministrazione.



Negli ultimi anni l’azienda ha investito in attrezzature e macchinari all’avanguardia, anche con tecnologie Industria 4.0 a supporto della sicurezza degli operatori e per essere molto competitivi nel settore dell’efficientamento energetico, in particolare nella pubblica illuminazione con l’installazione di nuove lampade con tecnologia a led. Questo ha permesso di acquisire commesse importanti nei vari comuni della provincia di Treviso per circa due milioni di euro. Ad esempio per il Comune di Pieve del Grappa per circa un milione, oltre che per i comuni di Possagno, Montebelluna, Valdobbiadene, Moriago, Giavera, Susegana, Casier, Roncade ed altri Comuni della pedemontana.

La Andreatta Impianti è molto presente anche nel settore dell’industria turistico- montana con la realizzazione di opere elettriche a servizio degli impianti di risalita in vari comprensori sciistici del bellunese e del Trentino. In questo periodo è stata realizzata la nuova seggiovia quadriposto Cigolera / Monte Tognola ed è stata effettuata la revisione elettrica della cabinovia Tognola nel comprensorio di San Martino di Castrozza.

Il nome di Andreatta, dunque, si è fatto conoscere anche fuori dal territorio, operando in tutta Italia e anche all’estero, soprattutto in Austria.

L’azienda è in continua crescita, segno di un lavoro che negli anni è stato apprezzato e riconosciuto a livello internazionale.

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

68 − = 58