il-suicidio-assistito-di-elena,-malata-di-cancro:-“ho-preferito-la-svizzera-all’inferno”

Il suicidio assistito di Elena, malata di cancro: “Ho preferito la Svizzera all’inferno”

Un sorriso dolce e mesto: «Saluto tutti quelli che mi hanno voluto bene. Ciao». Se n’è andata così Elena, con la voce sottile e il coraggio di un leone, lasciando un video che è un limpido testamento di amore per la vita. «Mi sono trovata davanti ad un bivio. Una strada più lunga che mi avrebbe portato all’inferno, una più breve che poteva portarmi qui in Svizzera, a Basilea: ho scelto la seconda».

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published.