“hanno-stuprato-una-ragazzina”.-aperta-l'indagine-sui-soldati-–-paolo-manzo

“Hanno stuprato una ragazzina”. Aperta l'indagine sui soldati – Paolo Manzo

Colombia: Petro blocca l’arresto dei narcotrafficanti più ricercati dagli Stati Uniti

Petro sta cercando di sospendere gli ordini di arresto contro alcuni dei maggiori criminali del paese come parte di un piano ambizioso per smantellare i gruppi armati che da tempo dominano le campagne. Tra questi otto membri del Clan del Golfo tra cui Jobanis Villadiego, noto anche con il suo alias “Bad Boy”, incriminato nel tribunale federale di Brooklyn nel 2015 insieme a Dairo Antonio Úsuga. Il Clan del Golfo è la più grande organizzazione di traffico di droga della Colombia, responsabile dell’invio di ben 20 tonnellate di cocaina ogni mese negli Stati Uniti e in Europa.

Una delegazione di Biden va a Cuba per discutere di “law enforcement”

Si recherà a Cuba questo mese per discutere questioni relative all’applicazione della legge, ha detto il Dipartimento di Stato ieri. La visita segna un altro passo avanti nel migliorare il rapporto tra i due paesi.

“La crescente cooperazione internazionale sulla questione delle forze dell’ordine consentirà agli Stati Uniti di proteggere meglio i cittadini americani e consegnare alla giustizia criminali”, sostiene il Dipartimento di Stato USA. I funzionari di Washington e dell’Avana non hanno fornito dettagli su ciò che significhi “conversazioni costruttive” e un “migliore coordinamento” tra i due paesi.

Il Nicaragua preme sul vescovo Rolando Álvarez, o l’esilio o il carcere

Il dittatore Daniel Ortega esige che il vescovo Rolando Álvarez, sequestrato dalle autorità governative nicaraguensi da agosto, vada in esilio o vada in prigione. Secondo il vescovo honduregno di Danlí, José Antonio Canales, “la notizia che abbiamo avuto è che a monsignor Álvarez è stata offerta la libertà, ma fuori dal Nicaragua. Quello che non vogliono sono le voci critiche”, aggiungendo che Rolando Álvarez “preferisce” rimanere nel Paese piuttosto che “accontentare il regime”.

Il Venezuela invita 120 paesi a investire nel suo settore energetico

Il ministro del Petrolio, Tareck El Aissami, ha affermato che il Venezuela “è pronto e preparato a produrre, esportare, firmare contratti e accordi con tutte le compagnie energetiche del mondo”. Per la cronaca El Aissami è ricercato per narcotraffico negli USA.

La Colombia indaga su sei soldati, uno statunitense, per aver stuprato ragazze indigene

Le autorità colombiane hanno aperto ieri un’indagine contro sei soldati per presunto stupro di un’adolescente indigena di 15 anni della comunità Nukak nel dipartimento di Guaviare. “Questo orrore è stato alimentato per anni dall’impunità”, ha detto Petro sui suoi social network. Gli eventi hanno avuto luogo nel settembre 2019 quando i militari erano attivi nel battaglione di fanteria della giungla n. 19.

Un’altra accusa secondo cui un militare statunitense avrebbe violentato una bambina indigena di 10 anni e l’avrebbe messa incinta è stata resa nota questa settimana, suscitando indignazione e spingendo le autorità ad aprire un’indagine.

La polizia in Perù afferma che Sendero Luminoso si è infiltrato nelle proteste

Óscar Arriola, capo della Direzione investigativa criminale nazionale (Dirincri) della Polizia nazionale peruviana (PNP), ha affermato che membri di Sendero Luminoso si sono infiltrati nelle proteste antigovernative che oggi si concentreranno su Lima.

Paolo Manzo, 14 gennaio 2022


Tutto sull’America Latina e il suo impatto su economia e politica del vecchio continente. Iscriviti gratis alla newsletter di Paolo Manzo http://paolomanzo.substack.com. Dopo una settimana se vuoi con un abbonamento di 30 euro l’anno avrai diritto oltre che alla newsletter a webinar e dossier di inchiesta esclusivi.

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *