caso-de-monte,-opposizioni:-“impedito-diritto-di-replica-in-commissione”

Caso De Monte, opposizioni: “Impedito diritto di replica in Commissione”

11.06.2021 – 18,15 | Le polemiche in Consiglio Regionale sul caso De Monte continuano a prosperare e le Opposizioni hanno voluto denunciare con un comunicato congiunto l’operato del presidente della III Commissione, Ivo Moras, che le opposizioni accusano di aver negato loro il diritto di replica. Di seguito, si riporta integralmente il comunicato stampa congiunto delle opposizioni.

“COMUNICATO STAMPA congiunto sottoscritto da Walter Zalukar (Misto), Furio Honsell (Misto – Open Sinistra FVG), Tiziano Centis e Simona Liguori (Cittadini), Diego Moretti, Maria Grazia Santoro, Nicola Conficoni, Roberto Cosolini (PD), Andrea Ussai e Ilaria Dal Zovo (M5s), Massimo Moretuzzo (Patto per l’Autonomia), Emanuele Zanon (Misto – Regione Futura).

III COMMISSIONE: IMPEDITO IL DIRITTO DI REPLICA ALLE OPPOSIZIONI

Il presidente della III Commissione, Ivo Moras, ha respinto la nostra richiesta di approfondire gli aspetti di legittimità connessi al caso De Monte, poiché a suo parere “si sono esaurite le discussioni e le argomentazioni sulla vicenda” precisando che “è stata data risposta puntuale ed esaustiva dall’Assessore alla Salute Riccardi e dal direttore dell’Arcs Tonutti”.

In realtà la discussione non si era affatto esaurita, semplicemente il Presidente Moras ha deciso di negare ai consiglieri la possibilità di replica al secondo intervento del Dott. Tonutti e, come sempre, ha dato il finale all’Assessore Riccardi, proteggendolo da eventuali domande scomode e vincolando comunque la durata della riunione agli impegni dell’Assessore. Questi doveva andare via alle 17 e quindi Moras ha privilegiato ancora una volta le esigenze dell’esecutivo piuttosto che l’attività istituzionale, che un Presidente dovrebbe garantire e promuovere.

Impedire d’autorità il diritto di replica significa negare ogni possibilità di sviluppare un confronto costruttivo che analizzi i problemi e concorra a risolverli.”.

C.S. opposizioni.

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *