quiz-concorso-regione-friuli-venezia-giulia-62-posti-–-banca-dati

Quiz Concorso Regione Friuli Venezia Giulia 62 posti – Banca dati

Contabilità degli enti locali Ai sensi dell’art. 11, co. 3 del D.Lgs. 118/11 e s.m.i. al bilancio di previsione finanziario vanno allegati altri documenti, oltre a quelli previsti dai relativi ordinamenti contabili. Quale dei seguenti NON rientra tra questi allegati aggiuntivi? Il prospetto dei dati SIOPE e delle statistiche di mercato Contabilità degli enti locali A quale principio contabile generale, cui l’amministrazione comunale deve conformare la propria gestione, è riconducibile il seguente asserto: “consiste nella verifica dell’adeguatezza dei mezzi disponibili rispetto ai fini stabiliti; il principio si collega a quello della coerenza, rafforzandone i contenuti di carattere finanziario, economico e patrimoniale, anche nel rispetto degli equilibri di bilancio”? Principio della congruità Contabilità degli enti locali Esercizio provvisorio e Gestione provvisoria (art. 163 del d.lgs. n. 267/2000 – TUEL); si indichi l’affermazione corretta. Il termine del 31 dicembre per l’approvazione del bilancio di previsione finanziario non è stato differito, con un decreto del Ministero dell’interno, ovvero con un atto avente forza di legge, ovvero è trascorso anche il nuovo termine differito: si ha gestione provvisoria. Contabilità degli enti locali Il tesoriere deve accettare, senza pregiudizio per i diritti dell’ente, la riscossione di ogni somma, versata in favore dell’ente, anche senza la preventiva emissione di ordinativo d’incasso? Si. In tale ipotesi il tesoriere ne dà immediata comunicazione all’ente, richiedendo la regolarizzazione. L’ente procede alla regolarizzazione dell’incasso entro i successivi 60 giorni e, comunque, entro i termini previsti per la resa del conto del tesoriere Contabilità degli enti locali L’organo consiliare provvede alla verifica del permanere degli equilibri generali di bilancio: con periodicità stabilita dal regolamento di contabilità dell’Ente locale, e comunque almeno una volta entro il 31 luglio di ciascun anno Diritto amministrativo Ai sensi del d.lgs. 50/2016, nel caso di forniture o servizi, nell’offerta devono essere specificate le parti del servizio o della fornitura che saranno eseguite dai singoli operatori economici riuniti o consorziati? Sì, in ogni caso Diritto amministrativo Ai sensi dell’art. 114 co. 2 del D. Lgs. 267/00 e ss.mm.ii., riguardante Aziende speciali ed istituzioni, l’istituzione è…: organismo strumentale dell’ente locale per l’esercizio di servizi sociali, dotato di autonomia gestionale Diritto amministrativo Ai sensi dell’art. 1, comma 2-bis, legge n. 241/1990, i rapporti tra il cittadino e la Pubblica Amministrazione: sono improntati ai principi della collaborazione e della buona fede Diritto amministrativo Ai sensi dell’art. 3 della L. 689/81 nelle violazioni cui è applicabile una sanzione amministrativa, ciascuno risponde della propria azione od omissione: sia essa colposa o dolosa Diritto amministrativo Ai sensi dell’art. 54-bis comma 2 del D. Lgs 165/ 2001, nell’ambito del procedimento disciplinare, l’identità del segnalante: Può essere rivelata con il consenso del segnalante, oppure ove la sua conoscenza sia assolutamente indispensabile per la difesa dell’incolpato Diritto amministrativo A norma del disposto di cui all’art. 55-bis comma 1 del D.Lgs. n. 165/2001, per le infrazioni di minore gravità, per le quali è prevista la sanzione del rimprovero verbale, provvede: Il responsabile della struttura presso la quale opera il dipendente Diritto amministrativo A quale organismo, le amministrazioni pubbliche che conferiscono o autorizzano incarichi, anche a titolo gratuito, ai propri dipendenti devono comunicare gli incarichi conferiti o autorizzati ai dipendenti stessi, con l’indicazione dell’oggetto dell’incarico e del compenso lordo, ove previsto (tupi, art. 53, co. 12)? Dipartimento della funzione pubblica Diritto amministrativo Che cosa significa l’acronimo MEPA? Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione Diritto amministrativo Cosa dispone l’art. 67 del d.p.r. 26 dicembre 2000 n. 445 con riferimento al trasferimento dei documenti all’archivio di deposito? Il responsabile del servizio per la gestione dei flussi documentali e degli archivi deve formare e conservare un elenco dei fascicoli e delle serie trasferite nell’archivio di deposito. Diritto amministrativo In tema di procedimento amministrativo, l’art. 6 della legge 241/1990 dispone che il compito di valutare, ai fini istruttori, le condizioni di ammissibilità del procedimento compete: al responsabile del procedimento Diritto amministrativo La disciplina sulla partecipazione al procedimento amministrativo non si applica, in base alla normativa vigente, all’attività: normativa, di pianificazione e di programmazione Diritto amministrativo La motivazione dell’atto amministrativo costituisce lo strumento attraverso il quale la pubblica amministrazione esterna i presupposti di fatto e le ragioni giuridiche poste a fondamento dell’adozione di un determinato provvedimento. In caso di provvedimenti vincolati: La motivazione si riduce alla c.d. giustificazione, ovvero all’indicazione delle norme di legge poste a fondamento dell’atto. Diritto amministrativo L’esecutorietà del provvedimento amministrativo: Rappresenta un carattere eccezionale del provvedimento, in quanto il potere di imporre coattivamente l’adempimento è limitato ai soli casi previsti dalla legge. Diritto amministrativo Quale dei seguenti può ritenersi uno strumento di semplificazione dell’azione amministrativa? la conferenza dei servizi Diritto amministrativo Tra i criteri-princìpi sui quali deve reggersi l’attività amministrativa, espressamente indicati dalla L. 241/90 e s.m.i., non è ricompreso il criterio-principio di: Decentramento. Diritto costituzionale A parte il Presidente della Repubblica che lo presiede, quanti sono i membri di diritto del Consiglio superiore della magistratura? Due. Diritto costituzionale Il procedimento di revisione costituzionale prevede che, nella fase istruttoria, il progetto di legge costituzionale venga assegnato alla Commissione parlamentare competente che lo esamina; può tale Commissione riformularlo? Si, sempre. Diritto costituzionale L’art. 89 Cost. prescrive che gli atti presidenziali siano controfirmati al fine del requisito di validità degli stessi: Dai ministri proponenti Diritto costituzionale Per essere eletti Presidente della Repubblica, occorre aver compiuto una età minima? Sì, 50 anni

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

3 + 4 =