nuova-sconfitta-col-sangiuliano,-triestina-battuta-1-0-–-trieste.news

Nuova sconfitta col Sangiuliano, Triestina battuta 1-0 – TRIESTE.news

11.12.2022 – Anche a Sangiuliano, la Triestina raccoglie una sconfitta (la decima in campionato) incassando dai padroni di casa un 1-0 che condanna gli alabardati a rimanere ultimi in classifica, in attesa delle gare del pomeriggio. A decidere l’incontro, la rete nel primo tempo di Fusi, che regala al Sangiuliano 3 punti importanti che serviranno da slancio per chiudere il 2022 allontanandosi dalla zona playout. La Triestina rimane in coda: se da sola o ancora in compagnia del Piacenza si saprà soltanto tra qualche ora. Sabato 17 dicembre l’ultima giornata del girone di andata, nonché la penultima gara di questo 2022, che vedrà gli alabardati ospitare la Pergolettese.

Sangiuliano City – Triestina 1-0, la cronaca

Il Sangiuliano sceglie il consueto 4-3-3 per affrontare la Triestina reduce dal buon pari contro la FeralpiSalò: in difesa si vede dal 1’ l’esperto Marchi, affiancato da Serbouti, mentre in regia gioca Fusi, con Miracoli nel tridente offensivo insieme a Cogliati e De Respinis. Pavanel non ha molte scelte: con il centrocampo all’osso e Sottini out, la coppia centrale formata da Di Gennaro e Rocchi è obbligata, così come l’avanzamento di Sabbione sulla mediana in compagnia di Paganini e Lovisa. Minesso sulla trequarti alle spalle di Ganz e Adorante.

Sangiuliano e Triestina si scontrano soprattutto a centrocampo e nella prima mezz’ora, a parte un paio di conclusioni di Lovisa e Paganini, si vede poco. Il Sangiuliano, però, inizia a prendere campo e, dopo aver impensierito gli avversari sugli sviluppi di un corner, al 39’ si porta in vantaggio con Fusi, che sfrutta al meglio l’assist di Cogliati per siglare l’1-0. La Triestina risponde e nel recupero troverebbe anche il pari con Di Gennaro su punizione di Minesso. Peccato che per l’assistente dell’arbitro si tratti di fuorigioco (decisione, a dire il vero, molto dubbia): il primo tempo si chiude quindi con il vantaggio dei padroni di casa.

Lo stesso Di Gennaro non rientra dagli spogliatoi dopo l’intervallo: al suo posto c’è infatti Lollo che, dopo aver timbrato il cartellino facendosi immediatamente ammonire, costringe alla parata il portiere avversario Sposito con una conclusione molto pericolosa. I ritmi, rispetto al primo tempo, si alzano: entrambe le squadre cercano la rete, il Sangiuliano per chiuderla, la Triestina per raggiungere il pari, ma la palla non vuol saperne di entrare. Nel frattempo, Sabbione si fa ammonire per la seconda volta e l’Unione deve riorganizzarsi inserendo Sarzi Puttini al posto di Minesso. All’85’ il Sangiuliano ha l’occasione per chiuderla: su una punizione avversaria, Petrelli tocca in area con la mano e per il direttore di gara è rigore. Ma Mastrantonio neutralizza la conclusione di Miracoli, tenendo viva la partita. Il risultato, però, non cambia più: i tre punti rimangono in Lombardia.

Sangiuliano City – Triestina 1-0, il tabellino

Sangiuliano City-Triestina: 1-0 (39’ Fusi).

Sangiuliano City (4-3-3): Sposito; Zanon, Marchi, Sarbouti, Salzano (88’ Zugaro); Pedone, Fusi (90’ Morosini), Guidetti; Miracoli, Cogliati, De Respinis (87’ Pascali). A disposizione: D’Alterio, Cervellera, Guerrini, Bruzzone, Qeros, Saggionetto, Grandinetti, Casali, Deiana, Metlika, Baggi, Alcibiade. Allenatore: Ciceri.

Triestina (4-3-1-2): Mastrantonio; Ghislandi (68’ Rocchetti), Di Gennaro (46’ Lollo), Rocchi, Ciofani; Lovisa, Sabbione, Paganini; Minesso (78’ Sarzi Puttini); Ganz, Adorante (73’ Petrelli). A disposizione: Pisseri, Pozzi, Galliani, Furlan, Iacovoni, Pellacani, Crimi. Allenatore: Pavanel.

Arbitro: Iacobellis.

Ammoniti: Miracoli, De Respinis (S), Sabbione, Lollo, Petrelli (T). Espulsi: Sabbione /T) al 75’ per somma di ammonizioni. Recuperi: 1’ e 6’.

[E.R.]

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

71 + = 81