meningite,-donati-gli-organi-del-17enne-morto-a-bassano-del-grappa.-profilassi-per-256-persone

Meningite, donati gli organi del 17enne morto a Bassano del Grappa. Profilassi per 256 persone

Sono cinque le persone che riceveranno gli organi espiantati del 17enne di Tezze sul Brenta (Vicenza), Tommaso Fabris, morto in pochi giorni dopo essere stato colpito da una meningite di tipo B e ricoverato nel fine settimana scorso all’ospedale San Bassiano, a Bassano del Grappa.

Meningite, donati gli organi del 17enne morto a Bassano del Grappa. La profilassi

Nel corso della notte scorsa hanno operato diverse equipe di chirurghi per procedere con le delicate operazioni dopo che i genitori dello studente del liceo scientifico da Ponte di Bassano avevano dato l’ok alla donazione dopo la dichiarazione di morte da parte dei medici. Ulss 7 Pedemontana. Il decesso ha avviato il tracciamento di tutti i contatti avuti dal ragazzo negli ultimi 10 giorni mettendo sotto profilassi 265 persone totali, di queste 60 sono già uscite dal controllo sanitario.

Fabris giocava a basket e militava nella The Team Riese Pio X, squadra della cittadina trevigiana, che disputa il campionato di serie C Gold. Era stato capitano e campione d’Italia U14 con l’Orange1 Bassano (Vicenza).

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

1 + 7 =