marsala:-manlio-salvatore-valenti-morto-nell'auto-finita-contro-un-muro

Marsala: Manlio Salvatore Valenti morto nell'auto finita contro un muro

Pubblicato il 30 Marzo 2023 – 17:30

Marsala: Manlio Salvatore Valenti morto nell’auto finita contro un muro

Marsala: Manlio Salvatore Valenti morto nell’auto finita contro un muro. Manlio Salvatore Valenti, 36enne, è rimasto vittima di un incidente questa mattina a Marsala. Il giovane uomo, figlio dell’ex sindaco di Petrosino, Biagio Valenti, è morto nello schianto della sua auto contro un muro.

Inutili i tentativi di rianimarlo da parte dei soccorritori del 118 che non hanno potuto fare altro che constatare il decesso di Manlio Salvatore Valenti, avvenuto con molta probabilità sul colpo.

Sulla dinamica dell’incidente stanno ora indagando gli agenti della polizia municipale che sono intervenuti sul posto insieme con i mezzi di soccorso. Stando a quanto ricostruito finora sembra che il 36enne fosse alla guida della sua Lancia Y grigia quando, mentre percorreva la via Vecchia Mazara, è finito fuori strada.

Non sono del tutto chiari i motivi dell’uscita di strada dell’auto, ma sembra che la vettura abbia sbandato finendo per andare a sbattere frontalmente contro un muro di cinta in tufo.

I soccorsi

Sul posto dell’incidente stradale, insieme alla squadra infortunistica dei vigili urbani di Marsala, è arrivata anche un’ambulanza del 118, ma i sanitari non hanno fatto altro che constare il decesso dell’automobilista a causa delle gravi lesioni riportate nel violento impatto dell’auto contro il muro.

Manlio Salvatore Valenti era molto conosciuto a Marsala e Petrosino, anche perché era il figlio di Biagio Valenti, medico ed ex sindaco di Petrosino, in provincia di Trapani.

Un altro morto nel siracusano

Sempre in Sicilia, questa volta nel Siracusano, a Lentini, si è verificato un altro incidente mortale. A perdere la vita un 27enne che si trovava a bordo di una moto che si è scontrato con un auto tra via Mercadante e via Macello.

La Procura della Repubblica di Siracusa ha aperto un’inchiesta per omicidio stradale. Gli agenti della polizia municipale hanno effettuato i rilievi, hanno interrogato alcune persone e posto sotto sequestro i mezzi.

Redazione L’inserto

La redazione de L’inserto, articoli su cronaca, economia e gossip

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

36 + = 39