lettera-da-libro-cuore-dell'aspirante-presidente-saraceno

LETTERA DA LIBRO CUORE DELL'ASPIRANTE PRESIDENTE SARACENO

“Io voglio stare dalla parte della buona politica, per il nostro territorio, per le nostre famiglie, per i nostri giovani, per ripartire insieme verso un futuro migliore”

E così Marco Saraceno ha sciolto la riserva e ha lanciato la sua candidatura, confermando le indiscrezioni del Roma e di Cronache Lucane Tv che lo volevano trepidante per la scalata allo scranno più alto di viale Verrastro. Lo ha fatto con un lettera da Libro Cuore, affidata ai social network che di seguito riportiamo integralmente.

Approfondimenti nel Roma domani in edicola.

Care amiche e cari amici,

da giorni leggo sulla stampa indiscrezioni che mi riguardano. Si scrive che alle prossime elezioni regionali potrei essere candidato alla Presidenza della Basilicata.

Molti di voi sanno che la mia vita è dedicata totalmente a far crescere con la mia famiglia e i miei colleghi le nostre aziende. È un sogno bello e difficile che portiamo avanti giorno per giorno in un territorio nel quale, purtroppo, non è facile fare impresa.

Chi mi conosce sa che da imprenditore ho ricoperto ruoli che mi hanno permesso di fare proposte per favorire la crescita e lo sviluppo della nostra terra. L’ho fatto con forza e determinazione perché molti amici che fanno impresa mi hanno affidato l’enorme responsabilità di rappresentarli.

Sono un liberale convinto perché chi si mette in gioco ogni giorno, senza paracaduti e tra mille difficoltà, non può che esserlo. Non ho mai avuto ruoli di partito, non ho mai partecipato a competizione elettorali e, infine, non ho mai avuti incarichi calati dall’alto.

I ruoli che ho ricoperto negli anni sono il frutto solo ed esclusivamente del mio percorso professionale e umano.

Non posso non nascondere la mia gratitudine nei confronti di chi sta pensando a me per la Presidenza della Basilicata.

Io voglio stare dalla parte della buona politica, per il nostro territorio, per le nostre famiglie, per i nostri giovani, per ripartire insieme verso un futuro migliore.

Auguro ogni bene a chi avrà il grande onore di guidare questa piccola ma grande regione

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

81 − 71 =