la-corsa-della-bora-riparte-da-piazza-unita:-due-partenze-trionfali-dal-centro-triestino

La Corsa della Bora riparte da Piazza Unità: due partenze trionfali dal centro triestino

Redazione 06 dicembre 2022 20:31

La Corsa della Bora si riprende la piazza: la Maratona di Trieste, la 42k Ecomarathon co – organizzata da Trieste Atletica, partirà nuovamente da piazza Unità dopo due anni in cui le restrizioni anti Covid hanno imposto la partenza da piazza Cavana. Un’ottava edizione senza precedenti per la Corsa della Bora, l’evento clou del trail running invernale in Italia, organizzato dall’Asd SentieroUNO e in programma dal 6 all’8 gennaio 2023.

Saranno due le gare con partenza trionfale dal centro triestino: la citata 42 km da Piazza Unità e la S1 Urban 29 Km dal Molo Audace. La prima attraversa la città per poi imboccare la vecchia ferrovia austroungarica, oggi pista ciclabile, e infine salire sull’altopiano carsico con incantevoli scorci sul golfo. La 29 km, invece, passerà per Barcola e Opicina fino all’arrivo, come per tutte le gare, al Bora Village di Portopiccolo. Spettacolari anche le partenze da Monte Grisa (la Half Marathon da 21 Km) e da Basovizza (la S1 Trail da 57 Km).

Un evento che mette Trieste al centro del podismo internazionale, con atleti da 42 nazioni ,e che fa vivere tutto il territorio, da Trieste al Friuli, esplorando il carso e i castelli del Fvg fino alla vicina Slovenia. Grande la varietà di percorsi, dalla maratona ultra trail da 164 Km alla 9 km, la passeggiata inclusiva per famiglie lungo i sentieri dei pescatori del Golfo di Trieste.

Soddisfazione dal sindaco Dipiazza, che si rivolge ai concorrenti: “Diamo il benvenuto agli amici europei, perché quest’anno Trieste è anche capitale europea 2022. La Corsa della Bora è uno spettacolo, tocca molti punti della città da cui dove potrete vedere tante nazioni. Quando sarete sul ciglione carsico vedrete la Croazia, la Slovenia e, guardando verso ovest, le montagne dell’Austria. Uno spettacolo più unico che raro. Buona corsa, buon divertimento e benvenuti a Trieste”.

“Si torna in piazza, ma stavolta gioiosamente e pieni di energia – dichiara Alessio Lilli, presidente di Trieste Atletica, co – organizzatrice dell’Ecomarathon – . La corsa da 42k finalmente riparte da Piazza Unità dopo due anni”. Per Lilli si tratta di “un segnale importante nella direzione della riconquista di una normalità e di una socialità che appartiene a tutti e in particolare alla Corsa della Bora. Centinaia di atleti avranno il privilegio di ricominciare da uno dei posti più belli d’Italia”.

La Corsa della Bora è organizzata da Asd SentieroUNO e sostenuta dalla Regione Fvg e Promoturismo, Aics, i Comuni di Trieste, Gorizia, Duino Aurisina – Devin Nabrežina, San Dorligo della Valle – Dolina, Sgonico – Zgonik, Monrupino – Repentabor. Un evento in collaborazione con Coni, Fidal, Trieste Atletica e Wwf.

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

− 5 = 1