disney:-licenziato-il-capo-della-marvel-entertainment-–-tvzoom

Disney: licenziato il capo della Marvel Entertainment – TvZoom

Diseny licenzia il presidente della divisione Marvel

Wall Street Journal, di Robbie Whelan, pag. 2

La Walt Disney Co. ha licenziato IsaacIkePerlmutter, presidente della Marvel Entertainment LLC, e intende far confluire l’attività di pubblicazione di fumetti nella Disney Entertainment, la divisione di produzione di contenuti della società. Perlmutter, che rimane uno dei maggiori azionisti individuali della Disney, ha da tempo un rapporto difficile con l’amministratore delegato Robert Iger. Nel 2015, Iger lo ha rimosso dalla guida dei Marvel Studios dopo una lotta di potere con l’attuale capo dello studio Kevin Feige. Da allora, Perlmutter ha continuato a intervenire nelle questioni dello studio, criticando alcuni film che considerava troppo costosi da produrre, tra cui “Black Panther“, “Captain Marvel” e, più recentemente, “Doctor Strange nel Multiverso della Follia“. L’anno scorso, Perlmutter si è alleato con il suo amico, l’investitore attivista Nelson Peitz, per cercare di convincere la Disney a nominare Peitz nel suo consiglio di amministrazione, scatenando una controversa guerra per procura che si è conclusa a febbraio, quando Peitz ha ritirato la sua proposta dopo che la Disney ha annunciato che avrebbe tagliato 5,5 miliardi di dollari di spese e 7.000 posti di lavoro. I licenziamenti sono iniziati questa settimana e comprendono l’eliminazione dell’unità Disney Metaverse. Le mosse rappresentano un’inversione di rotta rispetto all’agenda sostenuta dall’ex amministratore delegato della Disney Bob Chapek, che era molto vicino a Perlmutter e che aveva sostenuto l’iniziativa del metaverso. Mercoledì la Disney ha confermato i cambiamenti alla Marvel, già riportati dal New York Times. Oltre a Perlmutter, la Disney ha licenziato anche la sua assistente, Marisol Garcia, e due dei suoi consiglieri di lunga data, il consulente capo della Marvel Entertainment John Turitzin e il consigliere Alan Fine.

Il numero totale dei licenziamenti della divisione non è stato reso noto. La Disney ha dichiarato che prevede di risparmiare denaro consolidando la Marvel Entertainment, che aveva i propri team di risorse umane, contabili e legali. Secondo la nuova struttura, la Marvel Entertainment sarà integrata nella divisione Disney Entertainment, guidata da Dana Walden e Alan Bergman. Dan Buckley, che dirige l’operazione di pubblicazione dei fumetti, sarà il co-presidente e riferirà a Feige, il capo dello studio, ha dichiarato un rappresentante della Disney. Rob Steffens, l’altro co-presidente della divisione, si occuperà delle decisioni relative alle licenze per prodotti come l’abbigliamento e i videogiochi Marvel, alcuni dei quali saranno ora gestiti dalla divisione parchi, esperienze e prodotti Disney, ha dichiarato la società. Perlmutter è diventato forse l’azionista più potente della Disney dopo che quest’ultima ha acquistato la Marvel per 4 miliardi di dollari nel 2009, nel tentativo di capitalizzare la sua vasta libreria di personaggi e storie dei fumetti. Da allora, i film Marvel distribuiti dalla Disney hanno incassato più di 23 miliardi di dollari al botteghino.
(Continua sul Wall Street Journal)

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

9 + 1 =