volo-dalla-finestra-della-scuola:-finisce-in-tragedia-la-vicenda-dell'insegnante

Volo dalla finestra della scuola: finisce in tragedia la vicenda dell'insegnante

E’ finita nel peggiore dei modi la vicenda dell’insegnante rovinato al suolo da una finestra della scuola dove lavorava. I dettagli.

scuola morte insegnante
Una scuola (Canva) – Ultimaparola.com

Hanno sperato tutti fino all’ultimo che potesse farcela, sebbene si trovasse in condizioni gravissime, ma alla fine i traumi tremendi riportati hanno avuto la meglio. E’ morto così l’insegnante caduto ieri da una delle finestre dell’Istituto scolastico dove lavorava. Una notizia che ha lasciato costernati non solo i suoi studenti, ma anche quanti lo conoscevano bene.

Il docente, di quasi 50 anni, avrebbe raggiunto il terzo piano della scuola e da lì si sarebbe lanciato nel vuoto o sarebbe scivolato. Sull’accaduto, infatti ci sono ancora alcuni dubbi, sebbene alcuni aspetti della vita privata del professionista farebbero propendere per la scelta volontaria. Addolorato il preside e l’intero corpo docente, ancora comprensibilmente sotto choc per una tragedia tanto repentina.

Morto l’insegnante precipitato dal tetto della scuola ieri in Sicilia

La tragedia si è compiuta ieri mattina, quando il professore di 47 anni è precipitato dal terzo piano dell’Istituto per geometri Ines Giganti Curella di Licata. L’impatto è stato devastante, e gli ha procurato numerose fratture, tra cui anche quella del bacino, oltre a gravissime compressioni polmonari. Ancora vivo, è stato dapprima trasportato all’ospedale San Giacomo d’Altopasso, ma in seguito le sue condizioni si sono aggravate a tal punto da dover essere trasportato con urgenza via elisoccorso al Cannizzaro di Catania, dove poche ore dopo è deceduto.

Stando a quanto ricostruito dai Carabinieri di Licata, l’uomo avrebbe raggiunto il tetto usando la scala antincendio, e una volta sulla sommità, si sarebbe lanciato nel vuoto. A quanto si è appurato, pare che avesse dei problemi di natura psicologica, e per questo motivo era stato esonerato dall’insegnamento e assegnato alla biblioteca scolastica.

LEGGI ANCHE –> Treno fatale: morta una giovanissima sotto le rotaie. I fatti

LEGGI ANCHE –> Malore mortale alle primarie del Partito democratico

Addolorato l’intero corpo docente e tutto il paese siciliano, che ha voluto fare le condoglianze alla famiglia del defunto tramite il sindaco: “Rappresento ai familiari del docente deceduto la mia vicinanza. E’ un gravissimo lutto che ha colpito la famiglia dell’insegnante e l’intera comunità. Ai familiari del docente deceduto rivolgo i sentimenti di profondo cordoglio, mio e di tutta la collettività licatese”.

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

42 − = 32