tragedia-sul-lavoro:-vittima-un-operaio-di-42-anni

Tragedia sul lavoro: vittima un operaio di 42 anni

Tragedia sul lavoro: vittima un operaio di 42 anni. Un’ennesima tragedia sul lavoro, muore cadendo da una piattaforma un operario: è il 42enne Giuseppe Fatalino, dipendente della “Lippolis Visual Solutions” di Putignano.

Nella mattinata odierna, alle 9 circa, a Porto Viro i carabinieri sono intervenuti al negozio ‘Happy Casa’ sito sulla strada statale Romea dopo l’uomo è caduto da una cesta elevatrice, facendo un volo di circa 5 metri per poi atterrare violentemente al suolo.

Sono ancora da accertare le cause dell’ennesimo infortunio sul lavoro accaduto in Veneto. Sul posto, per i necessari rilievi, il personale Spisal Ulss 5 Polesana e i vigili del fuoco. L’uomo, originario della provincia di Bari, lavorava per una ditta che stava svolgendo lavori edili.

Sono partiti subito i soccorsi con il pronto intervento del personale sanitario del Suem118, che ha trasportato d’urgenza l’uomo all’ospedale di Rovigo, dove è deceduto a seguito dei forti traumi riportati.

Incidente oggi Reggio Emilia, muore in scooter 36enne di Carpineti

Schianto fatale tra uno scooter e un’auto poco prima delle 13 a Carpineti, in località Lamburana. A perdere la vita è stato M.B. di Carpineti, 36 anni che era in sella alla sua moto.Da quello che si apprende fino a questo momento, la collisione tra i due mezzi, provenienti da direzioni diverse, è stata violentissima.

Sul posto la polizia municipale di Carpineti (impegnata ad accertare l’esatta dinamica dell’incidente) e i sanitari del 118, giunti con un’automedica e un’ambulanza. Il 36enne è stato sbalzato a diversi metri dal suo scooter. A nulla però sono valsi i tentativi di rianimarlo, si è potuto solo constatarne il decesso.

Investito e ucciso dal treno tra Marzocca e Senigallia

Una persona è stata investita sui binari ferroviari nel tratto tra Marzocca e Senigallia. Il traffico dei treni è stato sospeso per circa due ore sulla linea Adriatica. E ora si registrano forti rallentamenti.

Attualmente sono ancora in corso gli accertamenti di polizia giudiziaria: al vaglio degli investigatori se si sia trattato di un gesto volontario o di un incidente. Nel frattempo i treni Alta Velocità e Regionali ha registrato un maggior tempo di percorrenza fino a 140 minuti.

Mentre i convogli Regionali hanno subito limitazioni di percorso o cancellazioni. Attivo servizio sostitutivo con bus tra Falconara Marittima e Senigallia. (ilrestodelcarlino.it)

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published.