tragedia-di-revine,-a-vittorio-veneto-scatta-una-raccolta-fondi

Tragedia di Revine, a Vittorio Veneto scatta una raccolta fondi

L’obiettivo è riportare in Patria la piccola Mariia, bimba ucraina fuggita alla guerra e deceduta mercoledì

| Angelo Giordano |

Tragedia di Revine, a Vittorio Veneto scatta una raccolta fondi

REVINE / VITTORIO VENETO – Una veglia di preghiera per la piccola Mariia. In queste ore la comunità ucraina si sta mobilitando per organizzare una veglia di preghiera in ricordo della bimba che ha perso la vita mercoledì al lago di Revine.

La famiglia vuole riportate Mariia in Ucraina: proprio per questo i connazionali residenti in città stanno organizzando una raccolta fondi per aiutare i parenti che vivono nel paese natale.

A Vittorio Veneto risiede la nonna della piccola che, insieme al marito, hanno accolto Mariia, la sorellina e la loro mamma, in fuga dalla guerra.

Una tragedia che ha lasciato senza parole l’intera comunità locale. Ancora oscura la vicenda e la causa della morte. Da capire come la bambina sia finita nell’acqua del lago. In questo senso l’autopsia potrà fornire indicazioni utili alla Procura che nel nel frattempo ha aperto un fascicolo d’indagine. 

Nel frattempo il comune vittoriese, dopo essersi messo in contatto con i familiari, ha messo a disposizone una psicologa per aiutare la mamma della piccila a superare questo difficilissimo momento. 

LEGGI ANCHE

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

immagine della news

28/07/2022

La scoperta della sua mancanza sarebbe avvenuta non immediatamente

immagine della news

28/07/2022

Stava partecipando con altri bambini a un Grest organizzato a Vittorio Veneto

immagine della news

28/07/2022

Boris Bottega, consigliere di minoranza ed ex vice sindaco, commenta la tragedia avvenuta ieri

immagine della news

28/07/2022

Iniziativa in segno di lutto ieri sera per la morte della bimba avvenuta a poca distanza. Proseguono le indagini

immagine della news

27/07/2022

La piccola potrebbe essere annegata per un malore

immagine della news

27/07/2022

Vani i tentativi di rianimare la bambina, durati per oltre un’ora

vedi tutti i blog

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published.