torna-il-trofeo-calligaris,-nuotatori-olimpici-e-paralimpici-l’uno-a-fianco-all’altro

Torna il Trofeo Calligaris, nuotatori olimpici e paralimpici l’uno a fianco all’altro

19.05.2022 – Sabato 21 e domenica 22 maggio prende il via il Trofeo Calligaris, la manifestazione organizzata dalla Triestina Nuoto che vedrà sfidarsi in acqua 550 tra nuotatori e nuotatrici. Sarà la piscina Bianchi di Trieste ad ospitare la diciassettesima edizione della manifestazione internazionale di nuoto in vasca olimpica, organizzata dalla Triestina Nuoto. Quest’anno tra gli iscritti, oltre ai due atleti di punta più attesi, il triestino Piero Codia, Campione Europeo nei 100 farfalla, freschissimo di convocazione per i Campionati del Mondo e d’Europa e il veronese Luca Pizzini, ranista olimpico, anche 8 atleti ucraini tra i 21 e i 17 anni, oltre ad alcuni tra i migliori talenti emergenti del panorama italiano, giovani in rampa di lancio, e interpreti più navigati, le punte del movimento regionale e alcuni tra i team di nuoto paralimpico più competitivi d’Italia. Anche quest’anno infatti il Trofeo Calligaris dimostrerà che “IL NUOTO E’ UNO SOLO”, e così nuotatori paralimpici e normodotati gareggeranno spalla a spalla. Le società partecipanti provengono oltre che dal Friuli Venezia Giulia, anche dal Veneto, Lombardia, Lazio, Toscana e Emilia Romagna: le regioni d’Italia con maggior tradizione natatoria.

Nicola Cassio, direttore tecnico della Triestina Nuoto, sottolinea come: “Per mettere in campo questo evento le sinergie sono fondamentali. Non possiamo dunque non sottolineare il contributo della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia e della Federazione Italiana Nuoto a tutti i livelli e il sostegno di altre realtà sportive territoriali che affiancheranno la nostra squadra organizzativa e i volontari nella due giorni dove inseguiremo un primo grande obiettivo: permettere ai nuotatori e alle nuotatrici di gareggiare, pensando unicamente a nuotare il più veloce possibile”.

Oltre alle premiazioni dedicate ai primi tre classificati di ogni gara (sia FIN che FINP), la prima società classificata FIN al termine della due giorni vincerà il Trofeo Calligaris e il primo team FINP (Federazione Italiana Nuoto Paralimpico) vincerà il Trofeo Pozar. Inoltre verranno consegnati i premi per la miglior prestazione femminile FIN e la miglior prestazione maschile FINP.  La manifestazione, sarà aperta al pubblico (solo a mezzo prenotazione) e si potrà seguire in diretta streaming sul sito e le pagine social della Triestina Nuoto. Per maggiori informazioni si può visitare il sito www.triestinanuoto.com.

[c.s.]

Avatar

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published.