sparatoria-in-un-supermercato.-bilancio-spaventoso,-ma-a-mettere-i-brividi-e-il-motivo

Sparatoria in un supermercato. Bilancio spaventoso, ma a mettere i brividi è il motivo

Un morto e due feriti: questo il bilancio di una sparatoria che ha avuto luogo in un supermercato ad Atlanta.

Pistola
Arma del delitto (Getty Images)

Ancora sangue negli USA: stavolta il luogo dei fatti è un supermarket di Decatur, nell’area di Atlanta, in Georgia. Ed ancora una volta si riaccendono le polemiche sulla legge sull’armamento nel Paese.

Il motivo della sparatoria questa volta però lascia veramente di stucco: definirlo futile sarebbe infatti riduttivo. Una donna, cassiera del supermercato, ha perso la vita per aver detto ad un cliente di indossare la mascherina all’ingresso nel negozio.

Un motivo banale, sciocco, che è costato carissimo alla donna. Ecco i fatti.

Un prezzo altissimo, un motivo futile

Verso l’una e dieci di pomeriggio ora locale presso il supermercato di Decatur si è presentato un cliente, Victor Lee Tucker Jr, di trent’anni.

L’uomo e la cassiera avrebbero iniziato a discutere riguardo alla mascherina di protezione facciale, obbligatoria all’interno del negozio.

Scena del delitto (Getty Images)

A quanto pare, Tucker si sarebbe rifiutato di indossarla. Dopo una breve lite verbale, tuttavia, il cliente sarebbe uscito senza comprare nulla.

Poco dopo però Tucker è rientrato, impugnando una pistola che ha puntato sulla cassiera aprendo il fuoco da breve distanza.

Una guardia giurata addetta alla sicurezza del locale avrebbe a quel punto aperto il fuoco a sua volta, intervenendo dopo aver sentito gli spari. Ne è nato uno scontro a fuoco nel supermercato nel corso del quale entrambi gli uomini sono rimasti feriti.

VEDI ANCHE—> Justine Mattera, perché ha detto di no al GF Vip? Accuse pesanti, c’entra il marito

Dopo l’intervento di due agenti della Polizia, i due sono stati trasportati in ospedale e dichiarati fuori pericolo in condizioni stabili. Anche la cassiera è stata trasportata presso il Grady Memorial Hospital, dove purtroppo però è stata dichiarata morta.

VEDI ANCHE—> Lutto familiare, muore il papà del lutto più allargato di sempre: che record!

Ancora una volta si riaccendono le polemiche sulla facilità con la quale negli USA si accede al possesso di armi da fuoco.

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *