Sona ha premiato le eccellenze scolastiche – Il Giornale dei Veronesi

Sono quarantaquattro i giovani studenti residenti nel Comune di Sona che, sabato 12 novembre nella Sala Consiliare, sono stati premiati dall’Amministrazione per aver conseguito la votazione massima all’esame di Stato di scuola secondaria di primo grado e di scuola secondaria di secondo grado.

L’Amministrazione comunale ha riconosciuto infatti, anche per l’anno scolastico 2021/2022, un premio denominato “Eccellenze Scolastiche” agli studenti che si sono particolarmente distinti negli studi raggiungendo 100/100 oppure di 10/10, con o senza lode «Crediamo sia importante gratificare pubblicamente l’impegno e il talento dei più giovani. E pensiamo sia apprezzato anche un contributo a sostegno dei risultati conseguiti nel percorso scolastico, che abbiamo identificato pari a € 75 per gli studenti che hanno conseguito il diploma di Scuola Secondaria di Primo Grado ed a € 150 per gli studenti che hanno conseguito il diploma di Scuola Secondaria di Secondo Grado – ha dichiarato Gianmichele Bianco, Assessore alla Scuola – Le studentesse e gli studenti eccellenti sono un orgoglio per l’intera comunità di Sona e li aspettiamo, insieme ai famigliari, per festeggiarli come meritano». Il riconoscimento del premio è stato assegnato con provvedimento del Responsabile del Settore Servizi al Cittadino e consegnato sabato scorso alle 9.30 agli studenti delle scuole secondarie di primo grado e alle ore 11.00 a quelli delle secondarie di secondo grado «Numerosi sono i modi per misurare il merito scolastico. E la finalità non è stimolare la competizione o la mera rincorsa alle performance per soddisfare le altrui aspettative, bensì supportare bambini e ragazzi nell’espressione del proprio miglior potenziale e nella ricerca delle proprie unicità e attitudini» ha concluso Gianluigi Mazzi, Sindaco del Comune di Sona.

Nel corso della partecipata cerimonia, sono stati premiati 15 studenti delle scuole secondarie di secondo grado e 29 studenti delle scuole secondarie di primo grado, 8 dei quali hanno frequentato l’Anna Frank di Lugagnano di Sona e 18 l’IC Virgilio di Sona, perciò l’amministrazione comunale ha ringraziato, prima con una lettera e poi in presenza, il corpo insegnanti per l’impegno che ogni giorno donano ai giovani che frequentano le scuole di Sona, un impegno definito “non semplice ma fondante e prezioso per la comunità”. Presenti alla premiazione anche il vicesindaco Dalla Valentina, gli assessori Merzi e Cimichella, numerosi consiglieri comunali di maggioranza e di minoranza, oltre alla dirigente dell’Istituto Comprensivo di Sona, Federici ed al vice preside dell’Istituto Comprensivo di Lugagnano, Negri.

Related Posts