serie-c,-e-il-fano-l’ultima-“vittima”-dei-playout

Serie C, è il Fano l’ultima “vittima” dei playout

Serie C

30.05.2021 – Nel pomeriggio di ieri si è completato il quadro dei playout di Serie C, con tutte le retrocessioni che sono ora definite. La gara mancante era il ritorno tra Imolese e Fano, posticipato rispetto alle altre partite visto che l’andata aveva dovuto essere postocipata per ragioni sanitarie. La terza squadra retrocessa dal girone B è il Fano, condannato da un doppio pareggio: 0-0 all’andata e 1-1 al ritorno.

Contro l’Imolese, il Fano non riesce a strappare nulla di più che un pareggio per 1-1. Entrambe le formazioni trovano il gol nell’ultima parte di gara, con i padroni di casa che passano in vantaggio all’82’ grazie alla rete di Masala e gli ospiti che centrano il pari all’88’ con Montero. Punteggio insufficiente al Fano per salvarsi, visto che il miglior piazzamento in classifica premia l’Imolese.

Si è così completato il quadro dei playout, che hanno decretato le retrocessioni di Ravenna e Fano (girone B) e Bisceglie nel girone C: i ravennati hanno perso contro il Legnago (che ha vinto 0-1 l’andata e 3-0 il ritorno), mentre i pugliesi sono stati sconfitti dalla Paganese sempre per la regola del peggior piazzamento nella stagione regolare (il Bisceglie aveva infatti vinto 2-1 l’andata in Puglia, perdendo 3-2 a Pagani).

Tutte definite, quindi, le otto retrocessioni: dal girone A (che per i distacchi in classifica delle squadre coinvolte non aveva visto disputare gli spareggi) vanno in D Livorno (ultima classificata), Lucchese e Pistoiese; il girone B vede invece scendere di categoria Arezzo, Ravenna e Fano, mentre dal girone C retrocedono Bisceglie e Cavese (retrocedono in due perché, dopo l’esclusione del Trapani a inizio campionato, il girone era composto da 19 squadre anziché 20).

Serie C, ritorno playout:

Imolese-Fano: 1-1 (andata: 0-0).

Retrocessioni: 

Girone A: Lucchese, Pistoiese, Livorno.

Girone B: Ravenna, Fano, Arezzo.

Girone C: Bisceglie, Cavese.

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *