rissa-in-diretta!-volano-stracci-tra-gli-ospiti:-burioni-ha-perso-la-pazienza

Rissa in diretta! Volano stracci tra gli ospiti: Burioni ha perso la pazienza

Dopo le dichiarazioni fatte a Porta a Porta, Gianni Rivera ha decisamente alzato un polverone: ma ora anche Burioni dice la sua.

Gianni Rivera (Getty Images)

Si sa che il professor Burioni non è un tipo particolarmente “diplomatico”. D’altronde, la battaglia che ha scelto di portare avanti anni fa necessita una certa dose di determinazione. Ma quel che si è lasciato sfuggire stavolta forse passai segno.

La storia è nota. Nel corso della trasmissione Porta a Porta, l’ex calciatore e politico Gianni Rivera, oggi 78enne, è stato interpellato in merito ai vaccini. Rivera è un uomo prossimo agli ottanta anni quindi, malgrado le buone condizioni di salute, un soggetto considerato “a rischio”.

Eppure la sua risposta è stata decisa: lui non si è vaccinato e non si vaccinerà perché non ha fiducia in quanto prodotto finora.

Burioni attacca: “Babbeo…”

Subito dopo questo intervento, sui social si erano scatenate le reazioni all’affermazione di Rivera: tra sostenitori ed oppositori si era scatenata una vera e propria diatriba, alla quale ha partecipato il professor Burioni.

Il noto virologo infatti aveva cinguettato su Twitter:

Campioni nello sport, ma babbei nella vita. Che amarezza, pensando a quanto gli sportivi potrebbero fare per il bene comune

Gianni RIvera (Getty Images)

Un’affermazione pesante e senza mezze misure, nello stile del professore. Gianni Rivera, ospite della trasmissione radiofonica La Zanzara, non si è però affatto scomposto.

VEDI ANCHE—> “E’ lei…” Denise Pipitone, annuncio dopo le verifiche: la FOTO della svolta

Dopo aver ribadito le sue posizioni, anzi aggiungendo che neanche la moglie si vaccinerà, al campione è stata chiesta un’opinione su quanto dichiarato da Roberto Burioni.

L’ironica risposta del campione europeo ’68 non si è fatta attendere

VEDI ANCHE—> Serena Bortone, quanto guadagna la conduttrice? Cifra stellare

Burioni chi? Non so chi è, io ricordo Buriani che giocava con me. Si vede che è diventato popolare e ne ha approfittato. Quelli bravi non li invitano mai perché hanno paura delle stesse cose che dico io

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *