risotto-ai-piselli

Risotto ai piselli

Il risotto ai piselli è un primo piatto perfetto per la primavera, dato che è la stagione in cui si trovano i piselli freschi in baccello, ma che si può preparare anche durante il resto dell’anno con quelli congelati o in barattolo. Qui naturalmente vi propongo la versione con i piselli freschi, grazie ai quali ho preparato anche un brodo delicato che ha contribuito ad esaltare ulteriormente i sapori del mio risotto (ottima idea riciclo, ma in caso usiate i piselli congelati, potete usare un normale brodo vegetale), idea che ho rubacchiato a Benedetta Parodi e che trovo assolutamente vincente.
Io ho completato il tutto con un po’ di burrata, ma potete anche sostituirla con stracciatella o mozzarella oppure ometterla del tutto per ottenere una ricetta vegana e apprezzare tutto il gusto ancora più in purezza 😉

 

Procedimento per preparare il risotto ai piselli

Innanzitutto lavate bene i baccelli sotto acqua corrente, quindi sgranate i piselli.

Preparate un brodo con i baccelli e metà cipolla, lasciandoli bollire per almeno 30 minuti con l’acqua.

Fate appassire la mezza cipolla rimasta, tritata finemente, con un po’ di olio in una casseruola, unite i piselli e lasciateli insaporire, quindi aggiungete 1 mestolo di brodo e lasciateli cuocere per 5 minuti.
Aggiungete il riso e fatelo tostare brevemente nel condimento.

Portate a cottura aggiungendo il brodo poco per volta man mano che viene assorbito, quindi mantecate con il burro o unite un filo d’olio a crudo.

Il risotto ai piselli è pronto, non vi resta che impiattarlo, completarlo con burrata e menta e servirlo.

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published.