reggio-calabria,-la-polizia-di-stato-incontra-medici-pazienti-dell'oncoematologia-pediatrica-del-morelli

Reggio Calabria, la Polizia di Stato incontra medici pazienti dell'Oncoematologia Pediatrica del Morelli

I poliziotti della Questura di Reggio Calabria, accolti dal Dirigente Amministrativo Dott. Araniti, dal personale medico, infermieristico e dai collaboratori dell’AIL, hanno incontrato i pazienti dell’Oncoematologia Pediatrica del Morelli

Questa mattina, i poliziotti della Questura di Reggio Calabria, accolti dal Dirigente Amministrativo Dott. Araniti, dal personale medico, infermieristico e dai collaboratori dell’AIL, hanno incontrato i pazienti dell’Oncoematologia Pediatrica, diretta dalla Dr.ssa Mandaglio, del Grande Ospedale Metropolitano – Presidio “Morelli” e le loro famiglie. Ci sono stati momenti di piacevole spensieratezza per i bambini ed i ragazzi, specialmente durante la dimostrazione svolta degli Agenti del Reparto Cinofili con i due cani antidroga, Ghismo e Casting, e con i due cani da ordine pubblico, Falco e Zagor.

All’evento hanno partecipato anche i rappresentati dell’Associazione della Polizia di Stato “DonatoriNati”, che con le frequenti campagne di raccolta di sangue contribuisce in maniera sostanziale a promuovere la cultura della donazione ai fini di solidarietà sociale, e l’Associazione Nazionale Polizia di Stato. A conclusione dell’incontro sono stati donati ai grandi e piccoli pazienti dei gadget della Polizia di Stato, con l’augurio di passare un sereno Natale e con auguri speciali di buon compleanno alla piccola Sofia che proprio oggi ha compiuto 5 anni.


Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

+ 23 = 26