qualita-della-vita-2022:-trento-al-primo-posto-seguita-da-bolzano-e-bologna

Qualità della vita 2022: Trento al primo posto seguita da Bolzano e Bologna

di Paolo Virtuani

Milano stabile al quinto posto, crolla Torino (-35 posizioni). L’indagine realizzata da ItaliaOggi con l’Università La Sapienza evidenzia la frattura Nord-Sud

«Essere primi in Italia per qualità della vita è motivo di grande orgoglio, ma al tempo stesso ci consegna una grande responsabilità». Lo afferma il presidente della Provincia autonoma di Trento, Maurizio Fugatti, commentando la classifica del Rapporto sulla qualità della vita in Italia , realizzato da ItaliaOggi con l’Università La Sapienza di Roma, in collaborazione con Cattolica assicurazioni. La classifica vede infatti Trento al primo posto, seguita da Bolzano e Bologna.

La spaccatura

Anche quest’anno all’ultimo posto resta Crotone, il 24mo Rapporto segnala anche nel 2022 la netta spaccatura tra Nord e Sud per quanto riguarda gli indici sui quali viene stilata la classifica: nessuna provincia del Meridione o delle isole si piazza nelle prime 32 posizioni. Lo scorso anno in testa alla classifica c’era Parma (quest’anno è settima), con Trento e Bolzano sugli altri gradini del podio. Tra le grandi città, Torino perde 35 posizioni, passando dal 19mo al 54mo posto . Firenze scende di due posti ed è quarta, Milano è stabile al quinto. Balzo di Siena, che passa dal dodicesimo al sesto posto. Roma guadagna una posizione ma non supera il 53mo posto, Napoli è al 104mo (+2).

Miglioramenti

Completano le prime dieci piazze Pordenone all’ottavo posto (+1 sul 2021), Trieste al nono (-2) e Modena al decimo (+5). Migliora nel complesso la qualità della vita nel nostro Paese: risulta infatti buona o accettabile in 64 province sulle 107 prese in esame. Inoltre lo studio evidenzia come sostanzialmente i grandi agglomerati urbani abbiano avuto una risposta più resiliente alla pandemia rispetto alle piccole città.

6 novembre 2022 (modifica il 6 novembre 2022 | 22:20)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *