polpette-di-cozze

Polpette di cozze

Le polpette di cozze sono un’idea per servire questi saporiti molluschi in maniera diversa dal solito, o magari per provare a farli apprezzare a chi non ama questo tipo di alimenti… per non parlare del fatto che potrebbe anche essere un’idea riciclo per consumare delle cozze già cotte, ad esempio un’impepata avanzata. Insomma, se avete voglia di provarle questa è la mia ricetta per preparare le polpette di cozze, noi ci leggiamo più tardi 😉

 

Procedimento per preparare le polpette di cozze

Lavate e pulite bene le cozze sotto acqua corrente (qui la guida per farlo al meglio), quindi mettetele in una casseruola, coprite con coperchio e cuocete a fiamma vivace per qualche minuto, finché non si saranno aperte (eliminate eventuali cozze rimaste chiuse).

Sgusciate le cozze e filtrate il fondo di cottura (ne userete poco: il resto potete usarlo per altre ricette).

Mettete in una ciotola le cozze con l’uovo, il pangrattato, il prezzemolo tritato, l’aglio tritato finemente, poco sale e pepe e iniziate a mescolare, aggiungendo un pochino del fondo di cottura filtrato per aiutarvi.
Mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo, quindi prendetene poco per volta e formate le polpette, passandole poi nel pangrattato.

Friggete le polpettine in olio già caldo, girandole per farle dorare in maniera uniforme, quindi sollevatele con una schiumarola e fatele asciugare su carta da cucina.

Le polpette di cozze sono pronte, servitele belle calde.

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published.