perche-umberto-d’aponte-e-stato-in-carcere?-cos’e-successo-all’ex-di-guendalina-tavassi

Perchè Umberto D’Aponte è stato in carcere? Cos’è successo all’ex di Guendalina Tavassi

Umberto D’Aponte, ex di Guendalina Tavassi, è stato in carcere durante gli ultimi tempi ma per quale motivo? Ecco la verità di quello che è accaduto tra loro.

Umberto D’Aponte è diventato un volto noto tra i personaggi della rete grazie al suo matrimonio con Guendalina Tavassi, famoso personaggio del piccolo schermo degli italiani. I due sembravano essere una coppia davvero molto affiatata fin quando lei non ha annunciato la fine del loro matrimonio.

umberto d'aponte arrestato
foto da instagram

Dopo la fine di questa relazione, come ormai noto, Umberto D’Aponte è finito in carcere ed oggi sarebbe agli arresti domiciliari a Napoli, la sua città originaria, ma per quale motivo?

La vicenda è stata raccontata da Guendalina Tavassi durante il corso di questi mesi attraverso i suoi profili social, rivelando che cos’è successo con quello che sembrerebbe essere diventato il suo ex marito.

Umberto D’Aponte: perché l’ex di Guendalina Tavassi è stato in carcere

Guendalina Tavassi, che ha scelto di terminare la sua esperienza all’Isola dei Famosi a causa di questi motivi personali, ha accusato più volte Umberto D’Aponte di aver utilizzato violenza fisica nei suoi confronti. Anche durante un incontro con il suo avvocato, dove Umberto sarebbe stato registrato a sua insaputa, avrebbe reagito utilizzando la violenza e da quel momento la Tavassi sarebbe riuscita ad ottenere un ordine restrittivo nei suoi confronti.

marito guendalina tavassi
foto da instagram

D’Aponte, secondo quanto si legge su Fanpage, avrebbe violato quest’ordine restrittivo, di 500 metri, in quanto sarebbe passato vicino la scuola di suo figlio Sasi e vedendo il nuovo compagno di Guendalina Tavassi in auto si sarebbe avvicinato e li avrebbe aggrediti e per questo motivo sarebbe stato arrestato. Durante il percorso di lei all’Isola dei Famosi, però, sarebbe riuscito ad ottenere gli arresti domiciliari e il tutto sarebbe stato raccontato dalla sorella di lui sui rispettivi canali social.

Per questo motivo Umberto D’Aponte è finito in carcere, ma la situazione appare ancora poco chiara. Sicuramente durante il corso delle prossime settimane si farà maggiore chiarezza in merito a questo argomento che è molto delicato non solo perché riguarderebbe episodi di violenza ma anche perché ci sono dei mezzo due bambini nati durante il corso del loro matrimonio.

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published.