pancarre-anguria

Pancarrè anguria

Il pancarrè anguria è una ricetta molto simpatica per preparare un lievitato buono da mangiare e carino da vedere. Soffice soffice
e delicatamente saporito, è perfetto per una colazione divertente o una merenda originale. Vi direi di servirlo con il tè del pomeriggio, ma chiaramente come consiglio vale solo se non siete in piena estate 😉 Insomma, se volete sia stupire che deliziare i vostri bimbi o i vostri ospiti con un panbauletto diverso dal solito, questa potrebbe essere la ricetta che fa per voi 😉

 

Procedimento per preparare il pancarrè anguria

Preparate l’impasto: unite le farine, lo zucchero e il lievito in una ciotola e mescolate, aggiungete l’acqua e impastate.

Infine incorporate il sale e il burro a pezzetti, continuando a lavorar per almeno 10 minuti, finché l’impasto non sarà ben incordato, quindi coprite la ciotola con pellicola trasparente e lasciate lievitare per almeno 2 ore o fino al raddoppio.

Riprendete l’impasto e dividetelo in 3 parti, 2 uguali tra loro e 1 leggermente più grande.

Lasciate una delle due parti uguali neutra, aggiungete all’altra il colorante rosso e impastate velocemente, fino ad ottenere u colore uniforme.

Aggiungete il colorante verde nel panetto più grande, lavorando fino ad ottenere un colore uniforme.

Iniziate ad assemblare il pane: stendete il panetto rosso, cospargetelo con l’uvetta e iniziate ad arrotolarlo, creando un cilindro, sigillando bene i bordi e lasciando infine la parte con la chiusura verso il basso.

Stendete il panetto bianco, riponeteci sopra il cilindro rosso e avvolgetelo, sigillando bene i bordi.

Stendete il panetto verde, inseriteci dentro il cilindro bianco con la chiusura rivolta verso il basso e avvolgetelo per bene.

Riponete il cilindro verde, con la chiusura rivolta verso il basso, nello stampo leggermente unto.
Infine, con il colorante, create delle strisce parallele tra loro sulla superficie e lasciate lievitare per almeno 2 ore o fino al raddoppio, coperto da pellicola non a contatto.

Una volta arrivato al bordo dello stampo, cuocete per circa 35 minuti a 180°C, in forno ventilato già caldo, quindi lasciatelo raffreddare completamente.

Il pancarrè anguria è pronto, non vi resta che tagliarlo a fette e gustarvelo.

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published.