nuovo-bando-a-favore-dei-centri-estivi:-200mila-euro-sul-piatto

Nuovo bando a favore dei centri estivi: 200mila euro sul piatto

La somma messa a disposizione da Banca Prealpi SanBiagio per l’organizzazione di Grest e centri estivi

|

grest

TARZO – Con l’approssimarsi della fine dell’anno scolastico si riapre il bando per l’assegnazione di contributi liberali per l’organizzazione di Grest e centri estivi di Banca Prealpi SanBiagio.

Il plafond messo a disposizione dall’Istituto raggiunge i 200 mila euro, importo che conferma la cifra stanziata nel 2021: l’anno scorso, dato il gran numero di domande presentate che per volontà del Consiglio sono state accolte nella loro interezza, ha comportato erogazioni complessive per 220 mila euro, rispetto ai 150 mila inizialmente previsti. Il bando è frutto degli ottimi risultati di bilancio approvati dall’Assemblea dei Soci di fine aprile, e parte del progetto di destinazione dell’utile a beneficenza che ha toccato, per la prima volta, i 3 milioni di euro (+36%) e andrà a beneficio dell’intera comunità locale. I fondi sono a disposizione delle scuole paritarie, sia dell’infanzia che di primo grado, delle parrocchie e dei Comuni, a prescindere dal fatto che siano clienti, con il solo limite di un contributo per ogni ente organizzatore.

Gli importi del bando per Grest e centri estivi saranno assegnati in base all’ordine di arrivo delle domande, fino ad esaurimento del plafond disponibile, e saranno modulati a seconda del numero degli iscritti e delle settimane di durata del centro estivo. Le domande di contributo potranno essere presentate entro il 17 giugno 2022 presso una delle 64 filiali di Banca Prealpi SanBiagio, nei territori di competenza tra Treviso, Belluno, Venezia, Padova, Vicenza, Pordenone e Udine. OT

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published.