napoli,-alberto-stroncato-da-malore-mentre-gioca-alla-playstation:-aveva-46-anni

Napoli, Alberto stroncato da malore mentre gioca alla PlayStation: aveva 46 anni

NAPOLI — Ci ha lasciato improvvisamente Alberto Clemente. Stava giocando alla Playstation quando improvvisamente si è accasciato ed è morto a 46 anni. Una morte insolita che ha gettato amici e conoscenti nello sconforto più completo. Alberto Clemente, 46 anni, di Melito, è morto nella giornata di ieri. L’uomo stava giocando alla PlayStation quando avrebbe accusato un malore.

Da quanto si apprende, il 46enne si sarebbe sentito male. A stroncare prematuramente la vita di Alberto potrebbe essere stato un infarto o un ictus cerebrale. Mai era successo in Italia che qualcuno morisse così, tutta una volta, mentre è alle prese coi videogame. Nessuna correlazione.

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *