marcia-indietro-di-hulu-sulla-pubblicita-elettorale

Marcia indietro di Hulu sulla pubblicità elettorale

Hulu dice che userà gli standard via cavo per le pubblicità politiche su argomenti controversi

WALL STREET JOURNAL, di Michael Scherer e John Wagner, pag.

L’inversione di rotta arriva dopo le proteste per aver rifiutato spot sull’aborto e sulle armi

Il servizio di streaming Hulu, sostenuto dalla Disney, ha detto mercoledì che inizierà ad accettare pubblicità politiche con gli stessi standard che l’azienda usa per le sue reti via cavo, aprendo la porta a pubblicità su argomenti controversi dopo che i gruppi democratici avevano attaccato l’azienda per aver rifiutato pubblicità sull’aborto e sulle armi. In un comunicato, Hulu ha dichiarato che “dopo un esame approfondito” negli ultimi mesi, Disney ha deciso di allineare le politiche pubblicitarie politiche di Hulu per essere coerenti con le reti via cavo sportive e di intrattenimento della società e con il servizio di streaming ESPN Plus. “Hulu accetterà ora pubblicità di candidati e temi che coprono un ampio spettro di posizioni politiche, ma si riserva il diritto di richiedere modifiche” o altri cambiamenti, “in linea con gli standard del settore”, si legge nel comunicato. La dichiarazione non menziona specificamente le pubblicità sulle armi o sull’aborto, ma tali pubblicità sono già state trasmesse su altre reti via cavo di proprietà della Disney, come ESPN. I democratici, irritati dal rifiuto di due pubblicità questo mese, hanno organizzato una campagna di pressione pubblica sui social media questa settimana, chiedendo ai sostenitori di denunciare la politica di Hulu. Le proteste sono state uno dei principali argomenti di tendenza martedì su Twitter, con diversi account che hanno annunciato pubblicamente l’intenzione di cancellare il proprio servizio se Hulu non avesse cambiato la propria politica.

Un funzionario che lavora con il Democratic Congressional Campaign Committee, il Democratic Senatorial Campaign Committee e la Democratic Governors Association ha detto mercoledì che hanno pianificato di testare se la nuova politica di Hulu consentirà annunci incentrati sull’aborto e sulle armi. “Abbiamo ripresentato le nostre pubblicità per verificare che Hulu abbia cambiato le sue politiche e continueremo a impegnarci con loro fino a quando non riceveremo la conferma che le pubblicità su queste aree tematiche sono consentite”, ha detto la persona, che ha parlato a condizione di anonimato per discutere le deliberazioni interne ai comitati. Mosaic Communications, un’azienda pubblicitaria democratica, ha annunciato in un comunicato stampa martedì che smetterà di acquistare annunci di candidati con Hulu fino a quando la politica non sarà cambiata. Julie Norton, partner dell’azienda, ha dichiarato che l’annuncio di mercoledì sembra risolvere le sue preoccupazioni. “Sembra che a questo punto stiano cercando di fare la cosa giusta”, ha detto. “Certamente li applaudiamo per essersi mossi nella giusta direzione”. Il Washington Post ha riportato lunedì che Hulu ha una politica che impedisce la diffusione di contenuti ritenuti controversi.

(Continua sul Wall Street Journal)

(Nell’immagine il logo di Hulu)

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published.