maneskin,-retroscena-assurdo-sulla-band:-gia-anni-fa.

Maneskin, retroscena assurdo sulla band: già anni fa..

Nelle scorse ore è emersa una notizia curiosa sulla loro hit Zitti e Buoni.

I Maneskin ci hanno fatto rivivere un’emozione che il nostro paese non vedeva da trent’anni. Vincendo questa edizione dell’Eurovision Song Contest grazie al loro brano di successo Zitti e Buoni che sta scalando le classifiche internazionali e di Spotify.

Raggiungendo la terza posizione della Top 10 Global proprio di quest’ultima piattaforma, superando artisti come Taylor Swift, The Weekend e Justin Bieber.

La canzone è riuscita inoltre a raggiungere la 17esima posizione della classifica britannica rientrando così tra le top 20 della nazione, fatto che non accadeva da molto tempo.

Maneskin, retroscena assurdo sulla band: già anni fa..
I Maneskin (Screenshot Instagram)

Un momento di grande successo per la rock band italiana che a una settimana dalla vittoria torna a far parlare di se. Alcuni utenti infatti hanno notato un fatto che ha sorpreso molti fan.

Zitti e Buoni, retroscena e curiosità sul brano che ha fatto trionfare i Maneskin a Sanremo e all’ESC

Si parla proprio della canzone che ha riscosso successo per ben due volte in due competizioni diverse, Sanremo e l’Eurovision. Il brano in questione è infatti il protagonista dell’accaduto. Sembrerebbe che la canzone sia stata scritta già tempo prima.

Sulla pagina ufficiale di Instagram della band, gli utenti sono risaliti a un post pubblicato a Maggio del 2017, che riporta in didascalia proprio la frase ripetuta nel ritornello: “Siamo fuori di testa, ma diversi da loro”.

A quanto pare il gruppo ha scritto il testo della canzone nel 2017, tenendolo ben nascosto sino ad oggi. Qualche tempo fa lo stesso Damiano aveva rivelato che Zitti e Buoni è stato un dei primi pezzi scritti dagli ex concorrenti di X Factor.

LEGGI ANCHE–> Maneskin, il trionfo dell’Eurovision ha anche un record indelebile

LEGGI ANCHE–> Eurovision, “I Maneskin sono dei pervertiti”: le parole assurde della tv bielorussa

Concepito inizialmente come una ballad, la melodia è stata rielaborato più volte fino a raggiungere le sonorità rock che possiamo ascoltare oggi. Una curiosità davvero interessante su una canzone che sta facendo conoscere i Maneskin in tutto il mondo.

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *