incidente-suv:-pirata-indagato-per-evasione-fiscale-–-veneto

Incidente Suv: pirata indagato per evasione fiscale – Veneto

Sequestrati 87 mila euro. Fu causa morte due donne

(ANSA) – PORDENONE, 01 NOV – Dimitre Traykov, l’imprenditore bulgaro condannato a sette anni di reclusione per omicidio stradale plurimo, fuga e omissione di soccorso di due giovani cugine venete sull’A28, a Pordenone, è indagato per evasione fiscale. Lo scrivono i quotidiani locali.

    La Procura della Repubblica di Pordenone gli ha sequestrato preventivamente 87 mila euro in contanti a seguito di una lunga indagine della Guardia di Finanza, scattata proprio dopo l’incidente, lo scorso mese di febbraio.

    Secondo le Fiamme Gialle, si configurerebbe l’esterovestizione della società di trasporti gestita dall’uomo – che possiede oltre 200 Tir – che ha sede legale in Bulgaria, ma di fatto opererebbe dall’Italia senza pagare le tasse. (ANSA).

   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *