inchiesta-a-gallipoli:-“l’ex-assessore-ruggeri-compro-voti-con-50mila-euro.-minerva:-“chi-ha-sbagliato-paghi”

Inchiesta a Gallipoli: “L’ex assessore Ruggeri comprò voti con 50mila euro. Minerva: “Chi ha sbagliato paghi”

L’ombra della corruzione elettorale sulle ultime elezioni comunali di Gallipoli, centro nevralgico del turismo nazionale nel periodo estivo ora finito sotto i riflettori della Magistratura. Un nuovo filone d’inchiesta è stato infatti aperto dalla procura di Lecce dopo l’indagine ribattezzata “Re Artù” con cui i finanzieri di Otranto, lo scorso 7 luglio, hanno confinato agli arresti domiciliari – tra gli altri – l’ex assessore al Welfare regionale Totò Ruggeri e il già consigliere regionale Mario Romano.

Questo contenuto è

riservato agli abbonati

1€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Tutti i contenuti del sito

3,99€/settimana prezzo bloccato

Attiva Ora

Tutti i contenuti del sito, il quotidiano e gli allegati in digitale

Abbonati per leggere anche

La guida allo shopping del Gruppo Gedi

Necrologie
Acquista online la pubblicazione del necrologio sul quotidiano

Ricerca necrologi pubblicati »

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published.