In Trentino un nuovo decesso e 164 contagiati

in-trentino-un-nuovo-decesso-e-164-contagiati

covid

I dati dell’Azienda sanitaria indicano anche il superamento delle 110mila vaccinazioni. Al momento i pazienti ricoverati sono 203, di cui 46 in rianimazione

TRENTO. Hanno superato quota 110.000 le vaccinazioni anticovid somministrate fino a questo momento in Trentino. Il dato è confermato dal bollettino quotidiano dell’Azienda provinciale per i servizi sanitari che dà conto inoltre di un nuovo decesso avvenuto in casa. I nuovi contagi intercettati dai tamponi sono invece 164. Altri 385 guariti portano il totale a 38.696.

Nel dettaglio, su 2.200 tamponi molecolari analizzati ieri (1.376 all’Ospedale Santa Chiara e 824 alle Fem) sono 106 i casi positivi individuati, con la conferma di 54 positività intercettate nei giorni scorsi dai test rapidi. Invece, 1.278 tamponi rapidi antigenici hanno fatto emergere 58 nuovi casi.

Dei nuovi positivi, 37 riguardano bambini o ragazzi in età scolare: 5 hanno tra 0-2 anni, 6 tra 3-5 anni, 8 tra 6-10 anni, 4 tra 11-13 anni e 14 tra 14-19 anni. Ci sono poi 26 contagi nella fascia 60-69 anni, 9 tra 70-79 anni e 4 di 80 e più anni.

Migliora la situazione dei ricoveri ospedalieri: ieri le dimissioni sono state 24, mentre i nuovi ingressi si sono fermati a 13. Al momento i pazienti ricoverati sono 203, di cui 46 in rianimazione.

Sul fronte della campagna vaccinale, stamattina la cifra totale è arrivata a 110.155 somministrazioni, comprese vaccini 36.526 seconde dosi. A cittadini ultra ottantenni sono state somministrate 49.224 dosi, mentre nella fascia 70-79 anni le somministrazioni sono pari a 16.170