il-governo-vuole-tassare-la-prima-casa?

Il governo vuole tassare la prima casa?

Botta e risposta a distanza tra Matteo Salvini e Paolo Gentiloni sulle raccomandazioni dell’Ue per aggiornare il catasto in Italia.

Salvini Gentiloni

Botta e risposta a distanza tra il leader della Lega Matteo Salvini e il commissario europeo all’Economia Paolo Gentiloni, il primo in tour elettorale tra i comuni lombardi che voteranno a giugno 2022, il secondo in conferenza stampa a Bruxelles.

Matteo Salvini: “La Lega non vorrà mai tassare la prima casa”

Argomento della discussione le riforme mancanti del Pnrr, il Piano nazionale di ripresa e resilienza. Dopo l’accordo tra il premier Mario Draghi e il centrodestra, sembra si sia arrivati a una quadra sul catasto, ma Matteo Salvini è tornato all’attacco.

“L’importante è che nessuno provi a reintrodurre dalla finestra le tasse sulle case, che abbiamo fatto uscire dalla porta.

Dicono che l’Europa vorrebbe che l’Italia tassasse anche la prima casa. A Milano si dice si attacchi al tram. Se qualcuno pensa di tassare la casa e la prima casa in Italia ha trovato nella Lega un avversario che non cambierà mai idea“, ha dichiarato il leader leghista.

Paolo Gentiloni: “L’Europa non vuole tassare la prima casa”

Secondo Matteo Salvini, il problema sono i continui inviti della Commissione europea per accelerare la riforma del catasto a causa dei valori obsoleti delle case italiane.

Stando a quanto detto da Paolo Gentiloni, questo però non significherebbe introdurre nuove tasse, o aumentare quelle esistenti: “La Commissione non ha nessuna intenzione di massacrare nessuno di tasse“.

Gentiloni ha spiegato che l’Italia, secondo le raccomandazioni dell’Unione europea, deve “aggiornare i valori catastali agli attuali valori di mercato. E non credo che rappresenti una richiesta di aumentare le tasse, ma una necessità per l’Italia di cui il governo è perfettamente consapevole”.

Matteo Salvini: “Il governo rischia a causa di Pd e 5 stelle”

Nel suo tour elettorale, Matteo Salvini ha ribadito diverse volte il concetto “alzare le tasse? Si attacchino al tram”, incolpando Partito democratico (Pd) e Movimento 5 stelle del momento difficile che sta vivendo l’esecutivo

“Il governo rischia per i capricci del Pd sullo Ius soli e il disegno di legge Zan e dei 5 stelle che non vogliono i termovalorizzatori. Il governo rischia se ci sono persone strane che vogliono tener ferma l’Italia, noi la portiamo avanti”, ha dichiarato Salvini.

Leggi anche: Elezioni amministrative 12 giugno 2022, orari: quando saranno aperte le urne?

Leggi anche: Elezioni amministrative 12 giugno 2022: come si vota?

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published.