il-caldo-che-uccide:-a-luglio-30%-in-piu-di-decessi

Il caldo che uccide: a luglio 30% in più di decessi

La forma sembra quella di un’ondata Covid: una curva che sale da giugno. Da ormai un mese però il coronavirus è in fase di riflusso. Se da inizio estate i decessi giornalieri in Italia non fanno che aumentare, stavolta la causa è un’altra: il caldo.

Il Sismg, Sistema di sorveglianza di mortalità giornaliera del Ministero della Salute, lo fa capire chiaramente.

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published.