i-vigili-del-fuoco-di-bolzano-e-riva-salvano-la-vita-a-due-gattini-intrappolati-dentro-un’auto-e-una-tubatura

I vigili del fuoco di Bolzano e Riva salvano la vita a due gattini intrappolati dentro un’auto e una tubatura

BOLZANO-RIVA. Succede, per fortuna, che non debbano solamente entrare, estintore “in resta”, all’interno di edifici in fiamme, trasformati nell’anticamera dell’inferno, per spegnere il fuoco che li attende con bramosia. E neppure succede solamente che debbano estrarre gente ferita dalle lamiere contorte di quella che fino a qualche istante prima dell’incidente era un’automobile. Sì, certo, tutto questo succede (e anche molto di più) perché fa parte dell’attività che normalmente svolgono i vigili del fuoco in tutta Italia, quindi anche (e soprattutto) in Trentino e in Alto Adige.

Ma qualche volta succede, per fortuna, che i vigili del fuoco debbano intervenire per salvare un gattino finito, suo malgrado, intrappolato in qualche strano pertugio, incastrato dentro botole, tubi, anfratti, vani motore. Ecco, allora, che l’intervento diventa una gioia quando il fortunato, in questo caso un micetto, riacquista la libertà e regala ai suoi salvatori tutto l’amore che solo un animale riconoscente sa dare. 

Duplice salvataggio di due micetti da parte dei vigili del fuoco di Bolzano e Riva del Garda

Due interventi simili hanno visto protagonisti i vigili del fuoco di Bolzano e Riva del Garda che hanno salvato due micetti rimasti intrappolati dentro il vano motore di una macchina e all’interno di una tubazione. (foto vigili del fuoco di Bolzano e Riva) LEGGI l’articolo

In questi giorni è successo due volte e a due squadre di vigili del fuoco, tra l’altro neanche troppo vicine, come territorio di competenza: Riva del Garda e Bolzano. 

Nel primo caso, a Riva, un gattino è rimasto incastrato nel vano motore di una macchina ferma in un parcheggio. Fortuna ha voluto che ci si sia accorti della sua presenza prima dell’irreparabile. I vigili del fuoco rivani sono così intervenuti e non senza fatica sono stati in grado di recuperare il gattino, che ha subito ripagato i suoi salvatori con tante fusa.

Il secondo episodio è accaduto lunedì 7 giugno, a Bolzano. Un gattino è andato a infilarsi nel posto sbagliato, dentro una tubazione elettrica, interrata vicino a un edificio sito in via Einstein. I vigili del fuoco, avvisati da qualcuno che aveva udito i lamentii del gatto, hanno dovuto utilizzare una speciale telecamera per individuare l’esatta posizione del micio dentro il tubo e una volta compresa l’impossibilità per il gatto di uscire da solo, hanno deciso di scavare ed estrarre la parte del tubo contenente l’animale. Anche in questa occasione il gatto si è salvato e sono scattate le fusa. A seguire l’operazione di salvataggio, assieme ai vigili del fuoco di Bolzano, anche gli agenti della Polizia locale e i vigili del fuoco volontari di Oltrisarco-Aslago, che si sono presi l’incombenza di accudire l’animale. 

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *