“ha-finito-di-violentarmi-ed-e-tornato-a-lavorare-tranquillo”:-il-racconto-della-tirocinante-stuprata-al-policlinico

“Ha finito di violentarmi ed è tornato a lavorare tranquillo”: il racconto della tirocinante stuprata al policlinico

“Mi ha attirata dentro la stanza con la scusa di dover fare una flebo a un paziente, ma era vuota. Lui ha chiuso la porta a chiave – dice, prima di interrompersi per respirare e ricacciare indietro le lacrime – Era il mio ultimo giorno di pratica, non ci riesco a pensare”.

È ancora molto scossa Marta, 20 anni, la studentessa in Infermieristica vittima della violenza sessuale che si è consumata nella notte tra mercoledì e giovedì in un angolo isolato del reparto di Urologia del policlinico Umberto I, il più grande ospedale di Roma.

La

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *