fraglia-vela-riva-vince-l’halloween-cup-di-torbole

Fraglia Vela Riva vince l’Halloween Cup di Torbole

L’Halloween Cup classe Optimist ha chiuso in bellezza la stagione velica su Garda Trentino: record di giovani partecipanti (614 da 22 nazioni), di caldo per questo periodo e vento forte hanno garantito un’edizione, la decima, da ricordare. La manifestazione, organizzata dal Circolo Vela Torbole, si è articolata in tre giorni di regate, con sette prove per la categoria juniores e quattro per i cadetti.

Il già vincitore del Meeting di Pasqua Sviatoslav Madonich (Ucraina) si è ripetuto, vincendo con quattro punti di vantaggio sul gardesano Erik Scheidt (Fraglia Vela Riva, Lituania), ben concentrato per ottenere il podio. Gli statunitensi Wylder Smith e James Pine hanno concluso rispettivamente al terzo e quarto posto. In grande recupero gli italiani, risaliti di 4-5 posizioni: il migliore Alberto Avanzini (CN Bardolino) finito al quinto posto finale; poi Christian Girani (Circolo Vela Muggia) e Alessandro Maria Ricci (LNI Ostia Lido), rispettivamente sesto e settimo. In top ten anche Leonardo Grossi e Marco Emanuele (Fraglia Vela Riva), fondamentali con il dodicesimo posto assoluto di Victoria Demurtas (e prima femminile) per far vincere al proprio circolo, la Fraglia Vela Riva, il Trofeo Halloween Cup, assegnato al club con i migliori 4 juniores. La classifica femminile è completata dal secondo posto dell’ucraina Olha Lubianska e dal terzo di Sofia Berteotti (Fraglia Vela Riva).

Classifica cortissima nella categoria Cadetti, con 4 timonieri in 1 punto: l’ha spuntata David Hruby (Repubblica Ceka) che ha preceduto di un punto Nicolò Santoro (Triestina della Vela); a seguire le due agguerritissime Vittoria Berteotti e Ginevra Rovaglia, rispettivamente terza e quarta overall, con lo stesso punteggio di Santoro. Naturalmente Vittoria e Ginevra sono salite anche sui primi due gradini del podio femminile, mentre al terzo posto si è piazzata l’ucraina Ahnieshka Madonich, sorella del vincitore juniores Sviatoslav.

Appena finita la stagione 2022, si guarda già al 2023: è notizia di qualche giorno fa che la Federazione Italiana Vela ha ufficializzato e assegnato al Consorzio Garda Trentino Vela, con i suoi circoli dell’Alto Garda, i Campionati Italiani in doppio per la stagione prossima. Le classi giovanili in equipaggio come RS Feva, 420, Hobie Cat spi, Hobie Dragon, 29er e Nacra 15 saranno dunque protagoniste sulle ventose acque del Garda Trentino, confermando l’impegno dei Circoli trentini nell’attività giovanile.


Visite articolo: 0

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *