festival-futuro-scruta-nel-(dis)ordine-mondiale-–-veneto

Festival Futuro scruta nel (dis)ordine mondiale – Veneto

Tre giorni confronto all’evento Athesis-Harvard Business Review

(ANSA) – VERONA, 24 NOV – “Il nuovo (dis)ordine mondiale – Come affrontare e vincere le grandi sfide del futuro” è il filo conduttore della quarta edizione del Festival del Futuro, che si è aperto oggi pomeriggio a Verona, al Palazzo della Gran guardia, dove proseguirà fino a sabato 26 novembre, organizzato dal Gruppo editoriale Athesis, Harvard Business Review e Eccellenze d’impresa. “Abbiamo lavorato su questo gioco di parole, anche se c’è poco da scherzare come sappiamo, per rappresentare una situazione in continuo evolvere” ha detto Matteo Montan, amministratore delegato del Gruppo Athesis, editore dei quotidiani l’Arena, Il Giornale di Vicenza, Brescia Oggi. “L’anno scorso – ha spiegato Montan – abbiamo parlato di cambiamento, “never normal”, adesso siamo veramente di fronte ad una nuova grande sfida e il Festival del Futuro come sempre è qua per tracciare qualche linea, dare spunti al nostro pubblico che è fatto di giovani, di famiglie, di imprenditori”. Per la prima volta l’evento si sposta nel cuore della città scaligera, nella cornice del Palazzo della Gran Guardia., dove proseguirà fino al 26 novembre. Tre giorni di talks con esperti, imprenditori, studiosi e manager chiamati a confrontarsi sui grandi temi del nostro domani. “Tre anni fa – ha detto Enrico Sassoon, direttore di Harvard Business Review Italia e direttore scientifico del Festival – abbiamo iniziato con il sostegno di molti partner, istituzionali e non, molto importanti, e con il patrocinio della Commissione Europea. Da quest’anno non è un patrocinio, ma una collaborazione vera e propria”. (ANSA).

   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published.