elon-musk-fara-una-“amnistia”-per-gli-account-sospesi-da-twitter

Elon Musk farà una “amnistia” per gli account sospesi da Twitter

Dopo aver riammesso l’ex presidente Donald Trump sulla piattaforma, il miliardario ha annunciato che dalla prossima settimana soltanto gli account che hanno violato la legge e quelli che hanno fatto spam resteranno bloccati.

Il miliardario e proprietario di Twitter Elon Musk ha detto che dalla prossima settimana soltanto gli account che hanno violato la legge e quelli che hanno fatto spam resteranno bloccati sulla piattaforma. Musk l’ha definita una “amnistia” ma non ha specificato in che modo sarà portata avanti.

Musk ha preso la decisione dopo un sondaggio postato mercoledì scorso, in cui il 72 per cento dei 3,1 milioni di rispondenti ha votato sì al ripristino degli account bannati. Sabato scorso, dopo un sondaggio simile, Musk aveva riammesso l’account dell’ex presidente Donald Trump.

Musk ha acquistato Twitter per 44 miliardi di dollari alla fine di ottobre e da allora ha sottoposto la società a numerosi cambiamenti. Ha licenziato circa metà del personale, più di tremila persone, mentre molti altri hanno lasciato la società a causa dei ritmi di lavoro richiesti.

© Riproduzione riservata

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published.