Crisi da pandemia: reazione a catena fiere e imprese

crisi-da-pandemia:-reazione-a-catena-fiere-e-imprese

Nella terza puntata di “Stanno facendo un 48”, trasmissione condotta da Patrizio Baroni, parliamo della crisi economica causata dalla pandemia alle imprese locali. Ci racconta la situazione nelle fiere e negli eventi Gian Angelo Bellati, presidente di Longarone Fiere.

La pandemia ha toccato imprese e fiere

“La crisi ha toccato ogni settore in generale, chi più chi meno. E’ un sistema a birilli, dove appena crolla il primo, pian piano cadranno anche gli altri. Ci poi poche cinture si salvataggio. L’unico modo per aiutare il settore pubblico è aumentare il debito pubblico, cioè di iniettare della liquidità nel sistema in maniera proporzionale alle perdite dei vari settori colpiti dalla crisi.”

“Facendo un esempio, il turismo è sempre stato considerato un settore che non avrebbe visto crisi. Invece è stato adesso forse il più colpito a causa della pandemia. Dimostrato quindi che è una categoria che va più preservata e tutelata.” Queste le parole di Gian Angelo Bellati, presidente di Longarone Fiere.

L’articolo Crisi da pandemia: reazione a catena fiere e imprese sembra essere il primo su Venezia Radio TV.