covid,-stilista-greco-di-32-anni-muore-dopo-vaccino-astrazeneca

Covid, stilista greco di 32 anni muore dopo vaccino AstraZeneca

E’ caduta come un fulmine a ciel sereno la notizia che Nasos Katris, che lavorava come stilista, è stato trovato morto nella sua casa a Lagonisi. Il giovane 32enne è stato trovato senza vita nel suo appartamento martedì mattina, da un suo amico. I suoi parenti lo avevano chiamato al telefono nelle ultime ore, ma lui non aveva risposto. Il giorno prima era stato vaccinato con il preparato AstraZeneca.

La fidanzata di Nasos Katris, la stilista Athena Vaticanou, ha detto che il 32enne aveva vomitato sangue la scorsa notte. “Le squadre dell’ambulanza EKAB che hanno prelevato il suo corpo ci hanno detto che era molto probabile che la sua morte fosse correlata a qualche effetto collaterale del vaccino. Nasos ha ricevuto il vaccino lunedì a mezzogiorno alle 16.00 ed è tornato a casa. Stava bene. Ha mangiato con un amico e poi è andato a dormire. Quello che abbiamo scoperto è che ha vomitato sangue”.

Il suo telefono è stato trovato dall’altra parte del letto. “I medici ci hanno detto che dopo l’autopsia potranno sapere di più su cosa ha causato la sua morte improvvisa”, ha detto la ragazza a protothema.gr. Finora non si hanno notizie sulle cause e sulle circostanze della sua morte, mentre gli esiti dell’autopsia dovrebbero far “luce” sul caso. https://www.newsbreak.gr

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *