concorso-inps-2021-–-consulenti-per-la-protezione-sociale-–-funzionari-|-la-guida

Concorso INPS 2021 – Consulenti per la protezione sociale – Funzionari | La guida

Oltre al Concorso per Informatici, l’INPS si appresta a bandire una serie di concorsi pubblici tra cui l’imminente Concorso Consulenti per la Protezione Sociale INPS.

In questo articolo ne analizzeremo i requisiti di ammissione e le modalità di svolgimento, indicati gli strumenti didattici per inizia a studiare.

Quanti saranno i posti a disposizione?

I posti a disposizione saranno 1858.

Quando uscirà il bando?

Dopo che il concorso è stato approvato con la Deliberazione del Consiglio di Amministrazione n.66 del 28 Ottobre 2020, ha subito numerosi slittamenti e rallentamenti a causa dell’Emergenza Coronavirus.

In ogni caso, a Marzo 2021 l’INPS ha pubblicato un avviso di gara pubblica per la gestione del concorso e per la ricerca delle sedi a Roma.

Le prove saranno quindi in presenza?

Sì, le prove sono al momento previste in presenza e si terranno a Roma secondo l’ultimo avviso pubblicato dall’INPS.

Inoltre, ti consigliamo di continuare a leggere la nostra guida per maggiori informazioni sullo svolgimento del concorso e sulle materie previste per le prove.

Qual è il profilo ricercato?

Il profilo ricercato è nello specifico quello di Consulente per la Protezione Sociale, che nella pratica equivale al profilo di Funzionario Amministrativo.

Chi è e di cosa si occupa il Consulente per la Protezione Sociale?

Come riportato dal documento che ha istituito la figura del Consulente della Protezione Sociale, questo profilo equivale al Funzionario Amministrativo di altre Pubbliche Amministrazioni.

Inoltre, il documento spiega nel dettaglio tutti i compiti del Consulente per la Protezione Sociale, tra cui rientrano:

– gestione dello sportello;

– gestione delle pratiche per il cittadino;

– procedure per l’assistenza sociale e previdenziale.

Infine, per questa figura sono richieste specifiche competenze culturali, buona dialettica e adeguate conoscenze informatiche.

Quanto guadagna il Consulente della Protezione Sociale?

Come già ampiamente affermato in precedenza, il profilo di Funzionario della Protezione Sociale equivale al profilo di Funzionario Amministrativo.

Proprio per questo motivo è inquadrato nell’area C, posizione economica C1, e percepisce uno stipendio loro di €1859,54 lordi mensili, con corresponsione della tredicesima mensilità.

Inoltre, i candidati per questo profilo vengono assunti mediante contratto a tempo pieno e indeterminato, dopo aver superato un periodo di prova di 4 mesi.

Quale titolo di studio bisogna possedere per partecipare?

Per il profilo di funzionari saranno ammesse soltanto le lauree magistrali o, in alternativa, lauree specialistiche e diplomi di laurea vecchio ordinamento equipollenti.

Ecco un elenco delle lauree magistrali ammesse per il profilo di Funzionari INPS:

– Giurisprudenza (LMG/01);

– Finanza (LM-16);

– Ingegneria Gestionale (LM-31);

– Relazioni internazionali (LM-52);

– Scienze dell’economia (LM-56);

– Scienza della politica (LM-62);

– Scienze delle pubbliche amministrazioni (LM-63), economiche per l’ambiente e la cultura (LM-76), economico aziendali (LM-77);

– Scienza per la cooperazione allo sviluppo (LM-81);

– Scienze statistiche (LM-82), statistiche, attuariali e finanziarie (LM-83);

– Statistica demografica e sociale (90/S), statistica economica finanziaria ed attuariale (91/S), statistica per la ricerca sperimentale (92/S);

– Servizi sociali e politiche sociali (LM-87);

– Programmazione e gestione delle politiche e dei servizi sociali (57/S);

– Sociologia e ricerca sociale (LM-88);

– Studi europei (LM-90).

Sarà richiesto l’attestato d’inglese per partecipare?

Per il Concorso INPS 2021 l’attestato di Inglese è previsto solo come titolo aggiuntivo e NON come titolo di accesso.

Se vuoi scoprire come ottenere una certificazione di Inglese per i Concorsi Pubblici, consulta la nostra pagina dedicata alle certificazioni linguistiche.

Inoltre, per maggiori informazioni sui titoli aggiuntivi ti rimandiamo all’apposito schema in basso.

Ci saranno limiti di età per partecipare?

No, non ci saranno limiti di età per partecipare.

Come sarà articolato il concorso?

Inizialmente era previsto un iter composto da prova preselettiva, due prove scritte ed una prova orale ma, alla luce delle recenti modifiche al Concorso Informatici INPS già bandito dovute al DL Covid 44/2021, è molto probabile che il Concorso Consulenti per la Protezione Sociale preveda:

– prova scritta;

– prova orale.

In breve, non dovrebbero essere più previste la prova preselettiva né la seconda prova scritta.

Come sarà articolata la prova scritta?

La prova scritta consisterà in una serie di quesiti a risposta multipla su:

– bilancio e contabilità pubblica;

– pianificazione, programmazione e controllo e organizzazione e gestione aziendale;

– diritto amministrativo e costituzionale;

– diritto del lavoro e legislazione sociale.

Inoltre, la singola prova scritta potrebbe essere integrata anche con le materie previste per la precedente seconda prova scritta:

– scienze delle finanze;

– economia del lavoro;

– elementi di economia politica;

– diritto civile;

– elementi di diritto penale.

Infine, il punteggio minimo necessario per superare la prova sarà 21/30.

Ci saranno titoli valutabili?

Sì, il prossimo Concorso 1858 Consulenti per la Protezione Sociale INPS prevede dei punteggi aggiuntivi per i titoli di studio. Puoi leggerli nel dettaglio tramite il seguente schema:

Inoltre, la valutazione dei titoli e la relativa creazione della graduatoria potrebbero avvenire prima della prova scritta, come successo per i concorsi precedenti.

Come si inoltrerà la domanda?

Per poter inoltrare la domanda, è necessario attendere l’uscita del bando in Gazzetta Ufficiale, che avverrà presumibilmente entro la fine dell’anno.

Inoltre, una volta uscito il bando, le domande di partecipazione dovranno essere presentate esclusivamente in via telematica, mediante l’utilizzo dello SPID

Cos’è lo SPID e come si può ottenere?

Lo SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale, è un servizio sempre più utilizzato e richiesto per la partecipazione ai Concorsi Pubblici. Se non sai come ottenerlo, leggi subito la nostra guida!

Come posso ricevere aggiornamenti sul concorso?

Per essere costantemente aggiornato sugli sviluppi del Concorso INPS 2021, manifesta il tuo interesse al nostro BOT cliccando qui.

Come posso conoscere gli altri candidati?

Per conoscere gli altri candidati iscriviti al relativo gruppo di studio.

Ci saranno altri Concorsi INPS?

Certo, sono previste ulteriori assunzioni da parte dell’INPS, che puoi leggere nel dettaglio nella nostra guida ai Prossimi Concorsi INPS.

Inoltre, saranno probabilmente previsti alcuni profili aperti ai diplomati.

Concorso INPS Funzionari 2021 – Come iniziare a studiare

Simulatore Quiz

Se hai intenzione di partecipare al Concorso INPS 2021, ti conviene esercitarti fin da subito con il nostro simulatore quiz, scaricando nella tua area di studio la banca dati apposita “INPS – Consulente protezione sociale – 2020”.

Quest’ultima è una banca dati costruita in base alle domande del precedente Concorso INPS Consulenti per la Protezione Sociale 2018.

Inoltre, qualora dovesse essere pubblicata una banca dati per la prova, sarà subito aggiunta al simulatore!

Corsi Online

Oltre all’utilizzo del Simulatore, ti consigliamo di iscriverti ad alcuni Corsi Online complementari tra loro, che rappresentano uno strumento utile per la preparazione di una o più materie oggetto di esame.

Corso Online di Logica

Inoltre, ti consigliamo di iscriverti e seguire il nostro Corso Online di logica.

Infatti, in questo corso online sono trattate le principali tipologie di quiz logico attitudinali che di regola sono somministrate nei concorsi pubblici e nei test di ammissione.

Il corso è rivolto a tutti i candidati che hanno intenzione d’imparare un metodo efficace per la risoluzione dei quiz di logica più richiesti nei concorsi pubblici.

Bundle Diritto Amministrativo e Costituzionale

Qualora volessi prepararti nello specifico su alcune delle materie previste per tutte le prove, ti consigliamo il nostro bundle di Corsi Online di Diritto Amministrativo e Costituzionale.

Entrambi i corsi online hanno lo scopo di fornire un quadro chiaro e sintetico delle nozioni basilari di Diritto Amministrativo e Costituzionale.

Inoltre, i corsi sono sia diretti a chi si avvicina per la prima volta alle materie, sia utili a chi conosce già il Diritto Amministrativo e Costituzionale ed ha la necessità di ripetere velocemente i concetti essenziali.

Qualora fossi interessato solo allo studio di una delle due materie, considera l’acquisto dei corsi singoli:

Diritto Amministrativo;

Diritto Costituzionale.

Corso Online di Diritto Civile

Qualora volessi prepararti nello specifico su una delle materie, ti consigliamo il nostro Corso Online di Diritto Civile.

Il corsi online ha lo scopo di fornire un quadro chiaro e sintetico delle nozioni basilari di Diritto Civile.

Inoltre, il corso è sia diretto a chi si avvicina per la prima volta alla materia, sia utile a chi conosce già il Diritto Civile ed ha la necessità di ripetere velocemente i concetti essenziali.

Manuali Edizioni Simone

In attesa della pubblicazione del bando ti conviene iniziare a studiare le materie oggetto di esame, in modo da prepararti anche per le altre prove.

Proprio per questo, ti consigliamo di integrare lo studio con gli appositi manuali Edizioni Simone.

Inoltre, ti ricordiamo che acquistandoli dal nostro store potrai godere del 5% di sconto e spedizione gratuita!

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *